Governo

Mattarella: al Sud livelli di disoccupazione intollerabili

Tassi di disoccupazione intollerabili

ROMA - "Il mercato del lavoro, pur con qualche miglioramento, continua a presentare tassi di disoccupazione elevati, che toccano livelli intollerabili tra i giovani e nel Mezzogiorno". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della cerimonia di consegna delle insegne ai cavalieri del lavoro.

"Equita' e mobilita' sociale sono fattori decisivi di crescita insieme contribuiscono alla competitivita' del Paese, a un clima di maggior fiducia, a una migliore qualita' della vita. Imprese, istituzioni, forze dinamiche della societa' possono riconoscere questo bene comune al di la' di idee e interessi legittimamente diversi", ha aggiunto Mattarella. Per il capo dello Stato e' "necessaria l'alleanza tra le generazioni", perche' "nessuna comunita' puo' progredire se si spezza la catena della fiducia, della trasmissione dell'esperienza, della speranza di pensare e realizzare insieme un futuro migliore".

(ITALPRESS)