Governo

Renzi: spendere meno in beni e servizi e abbassare le tasse

Occorre rimodulare il debito

"La vera rivoluzione e' spendere meno in beni e servizi, e' rimodulare il debito, e' abbassare davvero le tasse". Lo scrive il leader di Italia Viva Matteo Renzi in una lettera al Corriere della Sera.

"Noi vogliamo ritornare a crescere - dice - dopo la devastante fase negativa del governo populista. E per farlo pensiamo che la vera priorita' sia sbloccare il pacchetto da 36 miliardi di euro di investimenti pubblici tenuto fermo dai lacci della burocrazia e dell'inconcludenza politica. Ma vogliamo e dobbiamo incidere anche sul piano della spesa individuando due grandi priorita' sulle quali lavorare". La seconda priorita' "riguarda gli interessi sul debito", perche' "rimodulare il nostro debito significa cogliere l'occasione dei tassi bassi per allungare la scadenza spendendo meno e mettendo in sicurezza il Paese per un paio di decenni". "La vera rivoluzione e' spendere meno in beni e servizi, e' rimodulare il debito, e' abbassare davvero le tasse".

(ITALPRESS)