Interrogazione

Ragusa: ennesimo incidente tra via Cartia, via Magna Grecia e via Cintolo

La nota del consigliere comunale Mario D'Asta

Ragusa, ancora incidenti all’incrocio tra via Cartia, via Magna Grecia e via Cintolo. Il consigliere comunale del Pd Mario D’Asta presenta una interrogazione: “il crocevia è da mettere in sicurezza”.

A seguito dell’ennesimo incidente stradale verificatosi all’incrocio tra via Cartia, via Magna Grecia e via Cintolo, nei pressi del maneggio comunale, il consigliere Mario D’Asta ha preparato una interrogazione per sollecitare un intervento dell’amministrazione comunale di Ragusa teso a regolamentare il crocevia in questione. “L’incrocio di cui stiamo parlando – scrive D’Asta – è particolarmente pericoloso e non possiamo più fare finta di niente, non dopo, tra l’altro, avere ricevuto le sollecitazioni dei residenti. Le vie di questo crocevia sono diventate molto trafficate visto che è cresciuto il numero dei residenti nel quartiere in questione.

Negli ultimi quattro anni, i residenti affermano di avere assistito in media a un incidente al mese. Le auto, tra l’altro, essendo le arterie molto larghe e dritte, sono invogliate a percorrerle ad alta velocità. Atteggiamento, ovviamente, da stigmatizzare. I cittadini della zona avevano proposto, ma senza successo, di piazzare dei dossi o dei dissuasori di velocità. Non sono arrivate risposte, in proposito, dalle precedenti amministrazioni. Ecco perché, nella mia interrogazione, chiedo alla Giunta municipale di mettere in sicurezza queste nuove strade, di predisporre l’installazione, laddove possibile, di dissuasori di velocità e, allo stesso tempo, di avviare una campagna di sensibilizzazione per una guida responsabile e consapevole. Non possiamo più permettere che si reiterino incidenti stradali anche di una certa gravità nella zona in questione”.