Sport

Continua il sogno di Berrettini agli Us Open, ora Nadal in semifinale

Matteo Berrettini approda in semifinale

Matteo Berrettini approda in semifinale agli Us Open, quarto e ultimo Slam stagionale in corso sul cemento di Flushing Meadows. Nei quarti di finale, il 23enne tennista romano, numero 25 del ranking Atp e 24esima testa di serie del seeding, si e' imposto sull'Arthur Ashe Stadium con il punteggio di 3-6 6-3 6-2 3-6 7-6 (5), dopo quasi quattro ore di gioco, sul francese Gael Monfils, numero 13 del mondo e 13esima forza del tabellone.

L'azzurro, che ha fallito quattro match point nel quinto set, prima di imporsi per 7-5 nel tie break decisivo, sfidera' per un posto in finale lo spagnolo Rafael Nadal, numero 2 del mondo e del seeding, vincitore sull'argentino Diego Schwartzman per 6-4 7-5 6-2. Fra i due non ci sono precedenti. Berrettini, che lunedi' migliorera' il suo best ranking (dovrebbe diventare almeno numero 13 Atp e nono nella "race"), entra cosi' nella storia, eguagliando Corrado Barazzutti, semifinalista agli Us Open del 1977 (ultima edizione a Forest Hills, dove si giocava sulla terra verde), battuto da Jimmy Connors.

Il capitolino "imita" il suo capitano di Davis e diventa il quarto italiano nell'Era Open (cioe' dal 1968) a centrare una semifinale Slam (dopo Panatta, che al Roland Garros ha vinto il titolo nel 1976 ed e' stato semifinalista nel 1975 e nel 1973; Barazzutti, in semifinale agli Us Open nel 1977 e a Parigi nel 1978; Cecchinato, semifinalista al Roland Garros lo scorso anno). Di questi e' il piu' giovane, con i suoi 23 anni.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News