Sport

Tregua Coni Sport e Salute, Malagò e Sabelli firmano accordo

Tra Comitato Olimpico e e la nuova Sport e Salute

Con Giancarlo Giorgetti garante, Giovanni Malago' e Rocco Sabelli hanno siglato la tregua tra il Comitato olimpico nazionale e la nuova "Sport e Salute". Grazie all'intervento "decisivo" del sottosegretario con delega allo sport, come ha spiegato Malago', il Coni e la societa' per azioni governativa hanno firmato l'accordo che stabilisce la cornice economico-finanziaria tra le due realta', in attesa del contratto di servizio che dovra' essere sottoscritto entro il 30 settembre.

"Giorgetti ci ha inviato una mail ieri sera manifestandoci la disponibilita' del Governo verso alcuni temi e ribadendo che la politica sportiva resta in capo al Coni - ha precisato Malago' ringraziando anche Sabelli per la disponibilita' al dialogo - Tutto questo va declinato nei fatti e lo faremo dopo l'estate, intanto firmiamo questo accordo che, senza la lettera di Giorgetti, non avremmo mai siglato". Sul tavolo restano ora altri temi, a cominciare dalla legge delega sulla riforma dello sport che il Senato potrebbe approvare gia' la prossima settimana e che, secondo Malago', ha alcuni punti da modificare perche' in contrasto con la Carta Olimpica. Un messaggio oggi condiviso e rilanciato a gran voce dai rappresentanti del Consiglio nazionale del Coni.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News