Civitavecchia

Kinder e Costa Crociere insieme per progetto responsabilità sociale

Presentato a bordo della Costa Diadema

Una giornata all'insegna del movimento e della condivisione dei valori legati allo sport. Kinder e Costa Crociere hanno presentato a bordo della Costa Diadema nel porto di Civitavecchia, una partnership per promuovere il metodo Kinder+Sport Joy of moving sia a bordo delle navi che a terra: un metodo educativo sviluppato dalla professoressa Caterina Pesce, gia' applicato in mille scuole e da un anno e mezzo a bordo della flotta di Costa Crociere.

A livello internazionale, invece, il progetto di responsabilita' sociale del gruppo Ferrero coinvolge 4 milioni di bambini in 30 Paesi del mondo, con l'obiettivo di rendere l'attivita' motoria a misura di bambini e famiglie in modo coinvolgente. "Siamo molto attenti a cio' che facciamo per i bambini: 'grandi marche in piccole porzioni', come ripetiamo in Ferrero. L'attenzione per i bambini e le loro necessita' alimentari sono sempre state regole ferree per noi. La cura per i ragazzi significa anche promuovere stili di vita corretti contrastando uno stile di vita sedentario", ha detto Francesco Paolo Fulci, presidente di Ferrero.

Joy of moving e' ormai parte integrante delle attivita' dello Squok Club, il club dedicato ai piu' piccoli delle navi Costa. "Il percorso d'inserimento di Joy of moving e' iniziato su Costa Diadema nel 2017. Da allora abbiamo coinvolto 34.000 bambini per circa 5000 ore di attivita'", ha detto Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere.

(ITALPRESS)