Benessere

Dieta senza glutine per dimagrire e per chi soffre di celiachia

Ecco cosa mangiare per perdere peso e dare benessere intestino

La dieta senza glutine è la dieta adatta per chi soffre di celiachia. E’ una dieta che spesso viene usata anche quando non si soffre di questa patologia per dimagrire di qualche chilo, per ridurre il gonfiore addominale e per dare benessere all’intestino.

Si basa su un regime alimentare che prevede l’esclusione di alcuni alimenti che contengono glutine e in particolare vannon evitati frumento, segale, orzo, triticale, kamut, malto, nonché delle farine e dei prodotti derivati. La deita senza glutine nei pazienti con celiachia etermina un miglioramento del quadro istologico, riduce la flogosi della mucosa intestinale e promuove un miglior profilo di assorbimento dei micronutrienti, nonché una rapida regressione della sintomatologia lamentata. In natura esistono degli alimenti che sono privi di glutine eccone alcuni: mais, riso, sorgo, avena, miglio, grano saraceno, amaranto e quinoa, ai quali si aggiungono una serie di prodotti industriali gluten-free, succedanei della pasta, del pane e dei vari prodotti da forno.

Nella dieta senza glutine si possono mangiare frutta, legumi, frutta secca, oli, verdure e prodotti di origine animale non trasformati. Ma quali sono i benefici della dieta senza glutine: migliora sintomi come il gonfiore addominale, ricorrente in pazienti affetti da sindrome dell'intestino irritabile; migliora il profilo digestivo, riducendo i tempi di digestione; riduce il rischio di allergia e di sindromi correlate nei soggetti predisposti; migliora il decorso clinico in presenza di alcune manifestazioni psichiatriche. Come sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico soprattutto quando si soffre di patologie importanti.