Contrasto al degrado

Vittoria, Polizia Municipale al lavoro per decoro e sicurezza

La nota del Commissario Straordinario del Comune

Il Commissario straordinario del Comune di Vittoria, Filippo Dispenza, rende noto che prosegue il lavoro degli uffici della Polizia Municipale teso a contrastare il degrado e a garantire decoro e sicurezza urbana.

“La Polizia municipale – dichiara Dispenza – sulla scorta delle direttive che la Commissione ha dato sin dal suo insediamento, è costantemente impegnata a garantire la sicurezza urbana e a contrastare il degrado. Per potenziare i controlli nella zona del centro storico e garantire maggiore sicurezza ai cittadini, a fine Marzo abbiamo istituito un presidio di Polizia municipale nei locali del Convento dei Frati Minori. Rispondendo ad una precisa esigenza dei cittadini, i turni dei servizi sono stati rimodulati per assicurare controlli più efficaci nella zona della movida, in maniera da permettere ai tanti giovani che affollano la piazza e i locali del centro di trascorrere le serate del fine settimana in assoluta tranquillità.

Il personale del Corpo guidato dal Comandante Cosimo Costa ha intensificato i controlli anche a Scoglitti, specialmente durante il week-end, quando nella frazione rivierasca si riversano migliaia di persone; l'obiettivo, anche in questo caso, è garantire la sicurezza urbana. Quanto al degrado, frutto dell'inciviltà di pochi, voglio sottolineare l'incessante azione di contrasto assicurata dagli uomini della Polizia Municipale, che da mesi sono impegnati in appositi servizi tesi ad arginare anche il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti sulle strade. Il lavoro, purtroppo, è immane, perché ci sono ancora cittadini che mostrano disprezzo per le regole e continuano a deturpare il territorio, dimostrando di non avere a cuore né il decoro né la salubrità di Vittoria.

Si tratta di una battaglia difficile, ma una cosa è certa: non demorderemo, perché la tutela del territorio rappresenta una delle priorità della nostra azione amministrativa. E la Polizia Municipale, seppure tra tante difficoltà, dovute anche alla carenza di organico, continuerà a svolgere il proprio lavoro con serietà e costanza, raggiungendo risultati che vengono elogiati da più parti”.