Sicilia

Evade domiciliari e rapina gioielleria

Arrestato dalla Squadra Mobile

0

0

0

0

0

Evade domiciliari e rapina gioielleria Evade domiciliari e rapina gioielleria

La squadra mobile siracusana ha arrestato Vittorio Piazzese, 36 anni,di Pachino, accusato di aver rapinato il mese scorso una gioielleria a Siracusa portando via merce per 12 mila euro. Piazzese, che si trovava ai domiciliari si sarebbe tolto il braccialetto elettronico andando poi nella gioielleria dove avrebbe estratto un grosso coltello puntandolo contro il titolare del negozio che terrorizzato aveva consegnato oltre 20 anelli e il denaro che aveva in tasca, circa un centinaio di euro. Piazzese è stato riconosciuto da un tatuaggio "un piccolo ma inequivocabile dettaglio" spiegano gli investigatori che non ha lasciato "alcun dubbio sulla sua identità". (Ansa)

0

0

0

0

0

Rapina
Gioielleria
Rapina siracusa
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Evade domiciliari e rapina gioielleria
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid Ribera, 14 positivi in comunità alloggio
News Successiva
Covid: Gela diventa zona rossa