Attualità

Coronavirus Ragusa, nuove regole negli ospedali per parenti e visitatori: ecco quali

La nota diffusa dall'Asp di Ragusa

0

0

1

4

3

Coronavirus Ragusa, nuove regole negli ospedali per parenti e visitatori: ecco quali Coronavirus Ragusa, nuove regole negli ospedali per parenti e visitatori: ecco quali

Coronavirus Ragusa, nuove regole negli ospedali per parenti e visitatori: ecco quali. Gli accompagnatori non possono permanere nelle sale di attesa

Ragusa, 05 marzo 2020 – La Direzione Strategica dell’Azienda Sanitaria di Ragusa sta attuando ogni utile e necessario accorgimento con il precipuo scopo di contenere il contagio  del COVID-19. Con una nota inviata a tutti i Direttori delle Unità Operative complesse dei  Presidi Ospedalieri e ai Dirigenti Referenti delle RSA – Residenze Sanitarie Assistite – ha invitato gli stessi a garantire l’attuazione delle disposizioni contenute nell’articolo 1, (lett. l e m)  del DPCM 4 marzo   2020 e precisamente: è fatto divieto agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa dei dipartimenti emergenze e accettazione e dei pronto soccorso (DEA/PS), salve specifiche diverse indicazioni del personale sanitario preposto;

l’accesso di parenti e visitatori a strutture di ospitalità e lungo degenza, residenze sanitarie assistite (RSA) e strutture residenziali per anziani, autosufficienti e non, è limitata ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura, che è tenuta ad adottare le misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezione.

0

0

1

4

3

Coronavirus ragusa
Regole ospedali coronavirus
Parenti
Ultime notizie coronavirus ragusa
Commenti
Coronavirus Ragusa, nuove regole negli ospedali per parenti e visitatori: ecco quali
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Coronavirus, ospedale Ragusa: altri posti letto per eventuale picco di Covid 19
News Successiva
Coronavirus Ragusa, scuola iblea ai tempi del Covid 19: lezioni multimediali