Attualità

Ragusa: il manifesto che offende le donne

Segnalato dal sindaco all'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria

1

0

0

1

0

Ragusa: il manifesto che offende le donne Ragusa: il manifesto che offende le donne

Il sindaco di Ragusa Peppe Cassì invia una segnalazione all'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria per un manifesto di cattivo gusto affisso in città. Offende le donne

Ragusa - Il sindaco di Ragusa Peppe Cassì in merito alla segnalazione su un manifesto di cattivo gusto che è stato affisso in città afferma quanto segue: “Sulla vicenda del manifesto pubblicitario di cattivo gusto esposto in città, vi informo che abbiamo già inviato una segnalazione all’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria affinché adotti tutti i provvedimenti di propria competenza. L’Istituto ha infatti sottoscritto un Codice di autodisciplina che consente di bloccare e far ritirare le campagne sessiste o offensive a un apposito organo giudicante, il Giurì della pubblicità. Al tempo stesso stiamo procedendo con una diffida per l’agenzia pubblicitaria.

Essendo però convinto che l’obiettivo di chi ha predisposto il manifesto fosse proprio quella di creare clamore, eviterò ogni ulteriore commento”.

1

0

0

1

0

Manifesto
Manifesto offende donne
Manifesto affisso ragusa
Sindaco cassi ragusa
Commenti
Ragusa: il manifesto che offende le donne
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
La comunicazione digitale del Comune di Comiso
News Successiva
Scicli, sabato i funerali di Alessandra Manenti