Attualità

Le avventure di Jean Valjean rapiscono il teatro di Modica

Prossimo appuntamento con Tuccio Musumeci

0

0

0

0

0

Le avventure di Jean Valjean rapiscono il teatro di Modica Le avventure di Jean Valjean rapiscono il teatro di Modica

Le avventure dell?€?ex galeotto jean valjean rapiscono il teatro garibaldi di modica

MODICA (RG) – Un lunghissimo applauso saluta i bravissimi attori che ieri sera hanno incantato il Teatro Garibaldi di Modica in uno strepitoso I Miserabili, tratto dall’opera di Victor Hugo. L’intensa interpretazione di Franco Branciaroli e la bellissima scrittura di Luca Doninelli hanno fatto emergere un profilo complesso del protagonista Jean Valjean, dalle tante striature caratteriali, più umano e più sicuro di sé. La curata regia di Franco Però ha offerto un ritratto puntuale ed emozionante dell’ex galeotto che ha coinvolto il pubblico nelle sue vicissitudini, via via intrecciate alle storie di vita degli altri personaggi.

Tre ore avvincenti e appassionanti durante le quali l’opera di Hugo ha ancora una volta mostrato la sua attualità, offrendo un’analisi puntuale dei temi centrali dell’umanità, l’amore, il dolore, la dignità, la giustizia, il male, e un grande affresco di ieri e di oggi. A perfezionare il testo, la regia e l’interpretazione, hanno contribuito le azzeccate scelte scenografiche di Domenico Franchi e i bellissimi costumi curati da Andrea Viotti. Sul palco insieme al protagonista Branciaroli/Valjean, gli attori Alessandro Albertin, Silvia Altrui, Filippo Borghi, Romina Colbasso, Emanuele Fortunati, Ester Galazzi, Andrea Germani, Riccardo Maranzana, Francesco Migliaccio, Jacopo Morra, Maria Grazia Plos e Valentina Violo. Il prossimo spettacolo all’interno della stagione di prosa è il 28 febbraio con Fiat Voluntas Dei con il bravissimo Tuccio Musumeci

 

0

0

0

0

0

Miserabili
Teatro modica
Victor ugo
Tuccio musumeci
Teatro garibaldi
Commenti
Le avventure di Jean Valjean rapiscono il teatro di Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Scicli, corso formazione Unicef
News Successiva
I 5 pozzallesi sulla Diamond Princess, Ammatuna: attesa a Pozzallo