Economia

Modica, allargamento della Vanella 106 diventa realtà

Lo annuncia il sindaco Ignazio Abbate

0

0

0

0

1

Modica, allargamento della Vanella 106 diventa realtà Modica, allargamento della Vanella 106 diventa realtà

Proficuo incontro ieri tra il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, ed i residenti della Vanella 106, la stradina che corre parallela ad un tratto dell’asse PoloCommerciale tra il Modica Palace Hotel ed il Centro Sportivo Vitality. Sul tavolo l’inizio dei lavori che comprendono l’allargamento della carreggiata, la posa del nuovo manto stradale e l’installazione dell’impianto di illuminazione. Interventi che negli anni si sono resi necessari per l’incremento del traffico veicolare, non solo residenziale, che ogni giorno la percorre per evitare quel tratto del PoloCommerciale.

“Nel corso dell’incontro – commenta il Primo Cittadino – i residenti oltre ad espormi le problematiche più pressanti che presenta la zona, mi hanno dato la loro piena disponibilità a cedere al Comune parte dei loro terreni per permetterci di effettuare i lavori di allargamento. Alcuni tratti della strada, peraltro non illuminata, sono piuttosto pericolosi e la carreggiata insufficiente ad accogliere le auto in transito nei due sensi di marcia. Grazie a questa disponibilità potremo procedere in tempi brevissimi all’indizione della gara d’appalto, già nei primi giorni della prossima settimana, e di conseguenza immaginiamo di poter cominciare i lavori prima dell’estate.

Il tenore degli interventi che verranno effettuati sarà simile a quelli già realizzati per la vicina Via Fosso Tantillo e renderanno Vanella 106 perfettamente in grado di supportare la mole di traffico giornaliero. Simili interventi verranno eseguiti in un secondo momento anche per la strada che collega la SP42 Sorda Scicli alla stessa Via Fosso Tantillo”.

0

0

0

0

1

Vanella
Allargamento vanella
Sindaco modica
Commenti
Modica, allargamento della Vanella 106 diventa realtà
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa Catania: sblocco dei 750 milioni, ora tocca al Cipe
News Successiva
I fondi sbloccati per la Ragusa Catania: finalmente