Sport

A Milano Atalanta-Shakhtar Donetsk 1-2, nerazzurri beffati al 95°

Una beffa che fa malissimo

0

0

0

0

0

A Milano Atalanta-Shakhtar Donetsk 1-2, nerazzurri beffati al 95° A Milano Atalanta-Shakhtar Donetsk 1-2, nerazzurri beffati al 95°

Una beffa che fa malissimo. Termina 1-2 la gara di San Siro tra Atalanta e Shakhtar Donetsk con gli ucraini che siglano il gol della vittoria al 95°. Gli uomini di Gian Piero Gasperini, dopo il rovinoso ko per 4-0 contro la Dinamo Zagabria, subiscono la seconda sconfitta consecutiva beffarda in Champions League.

Vantaggio della Dea al 28' con un cross preciso di Hateboer che trova Zapata a centro area: colpo di testa per il gol dell'1-0 a porta praticamente sguarnita dopo l'uscita imprecisa di Pyatov. Il pareggio dello Shakhtar arriva al 41' in contropiede con il suggerimento di Alan Patrick per Moraes che fulmina Palomino, salta Gollini e deposita in rete il pallone dell'1-1. Al 95' una ripartenza fulminante viene finalizzata da Solomon che elude l'intervento di Gollini e mette dentro il gol dell'1-2. Da annotare un calcio di rigore fallito dagli uomini di Gasperini con Ilicic che, atterrato da Kryvtsov, al 16' si presenta sul dischetto ma il suo tiro viene respinto da Pyatov.

Un legno per parte con l'Atalanta che puo' recriminare sul palo colpito da Pasalic mentre lo Shakhtar sfiora il gol con un calcio di punizione di Marlos stampatosi sulla traversa. Prossimo impegno europeo il 22 ottobre con i bergamaschi impegnati contro il Manchester City in Inghilterra mentre lo Shakhtar accogliera' la Dinamo Zagabria tra le mura amiche.

0

0

0

0

0

MilanoAtalantaShakhtarDonetskNerazzurriBeffatiSport
Commenti
A Milano Atalanta-Shakhtar Donetsk 1-2, nerazzurri beffati al 95°
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Higuain, Bernardeschi e Cr7, la Juve batte 3-0 il Bayer Leverkusen
News Successiva
Ottima performance per atleti del Circolo Velico Kaucana a Catania