Politica

Renzi su Governo: Pd chiaro, unico veto che sia senza di me

I populisti hanno governato per 14 mesi

"I populisti hanno governato per 14 mesi e hanno raccontato che stavano facendo di tutto per scrivere la storia. La realta' dimostra che hanno fallito". Cosi' il senatore del Pd Matteo Renzi, ospite a 'Radio anch'io' su Radio1 Rai.

"Credo che ci siano due alternative: la prima e' che si vada a votare, sarebbe la prima volta che si vota in autunno, che non ci sarebbe nulla di male. Il problema sarebbe che per la prima volta l'Italia decide di andare al voto in piena legge di bilancio. Si rischia l'esercizio provvisorio e l'aumento dell'Iva. Questo sarebbe un problema per tutti, perche' l'aumento dell'Iva crea la recessione", ha aggiunto. Per Renzi, comunque, "mi pare che il Pd abbia una posizione molto chiara sul governo di legislatura. Mi pare che Zingaretti abbia detto una cosa molto chiara: io ci sto se c'e' un governo solido e forte. Pero' se la devono vedere Pd e 5Stelle, io non sono piu' il segretario del Pd".

Infine, quanto a preclusioni, chiosa: "Un veto ce l'ho ed e' su Matteo Renzi, nel senso che se c'e' una persona che in questo governo non ci deve entrare sono io, ma non perche' voglio prenderne le distanze ma perche' questa operazione che insieme ad altri abbiamo lanciato, e' credibile se viene accompagnata dal fatto di rinunciare a ogni tipo di incarico o poltrona. Dal mio punto di vista non c'e' alcuna disponibilita' del sottoscritto a far parte di questo governo".

(ITALPRESS)
 
Commenta la News