Si è parlato anche delle Europee

Congresso provinciale Uilp a Modica

Presentato il nuovo presidente provinciale ADA

Consiglio direttivo della Uilp provinciale Ragusa, Stu1 alla sede UIL di Modica. Alla riunione hanno partecipato i segretari confederali: D’Avola e La Rosa. Dopo aver approvato il bilancio consuntivo e preventivo, il Segretario Bandiera ha relazionato su tanti punti: da “quota 100” al “reddito di cittadinanza”, sino alla paventata “flat tax” proposta dal governo Lega/5stelle e il possibile aumento dell’iva.

Toccata e fuga anche sulle prossime elezioni europee e sulle conseguenze di questa competizione, come la sospensione della perequazione delle pensioni, promessa dal Governo Gentiloni dal 1° Gennaio 2019, erogata solo nei mesi di gennaio, febbraio e marzo e oggi interrotta. Il governo in carica, infatti, con l’approvazione della manovra finanziaria del 2019, è intervenuto negativamente sull’adeguamento delle pensioni all’inflazione, peggiorando il sistema di rivalutazione più equo, concordato con il precedente governo, ed entrato in vigore il 1° Gennaio 2019. “Oggi i pensionati sono un gruppo consistente della società italiana. – dichiara Giorgio Bandiera, Segretario Provinciale UILP Ragusa - Nostro compito è occuparci dei nostri figli e dei nostri nipoti, collaborare attivamente nell’organizzazione, nella gestione e nel sostegno alle nostre famiglie sia da un punto di vista di disponibilità che nell’aiuto a volte anche economico.

Siamo stati e saremo sempre in prima linea per poter difendere le sorti e i diritti sia nostri che dei nostri figli e nipoti, siamo parte attiva e mettiamo a disposizione la nostra esperienza e il nostro know how per aiutare i più giovani. È compito nostro - conclude - quindi portare avanti il territorio e difenderlo per farlo crescere e prosperare. Siamo traino della società e non trainati!”. La riunione è stata anche occasione per presentare il nuovo Presidente Provinciale della Federazione Nazionale ADA onlus (Associazione per i Diritti degli Anziani) Patrizia Solimeno, la quale dichiara: “Felice di aver ricevuto questo incarico sono pronta ad un impegno costante ed aperta all’ascolto di qualsiasi proposta da poter mettere in campo sul nostro territorio”.

Ada è associata alla UIL. La sua mission è organizzare il tempo libero dei pensionati con progetti di interesse culturale e sociale che coinvolgano l’intera comunità. Prossimo appuntamento il 26 Aprile 2019 con un vertice fra le Segreterie Provinciali dei pensionati di Uil Cisl e Cgil che verterà sulla preparazione della manifestazione prevista per il primo Giugno a Roma.