A causa del maltempo

Pesci in fuga da allevamenti popolano la costa iblea

Cala il prezzo di orate e spigole

Potrebbe essere stato il maltempo dello scorso fine settimana la causa dell'eccezionale presenza di pesce che si è registrata in queste ore sulle coste iblee. Il vento avrebbe infatti rotto gli argini degli allevamenti di orate e spigole del siracusano e migliaia di esemplari spinti dalla corrente avrebbero fatto capolino nel mare ibleo.

Niente di miracoloso dunque nell'abbondanza di pesce catturato dai pescatori iblei che in queste ore hanno tirato piene come non mai le reti. Questo in qualche caso ha fatto scendere il prezzo di questo tipo di pesce e anche qualche consumatore ha potuto trarne beneficio. Non è la prima volta che le mareggiate ed il forte vento provocano simili episodi, nel mare ibleo.