Salute e benessere

Diete

Dimagrire 4 chili con la dieta Oloproteica: cos'è e come funziona

La dieta oloproteica delle tre fasi

0

0

0

1

0

Dimagrire 4 chili con la dieta Oloproteica: cos'è e come funziona Dimagrire 4 chili con la dieta Oloproteica: cos'è e come funziona

Dieta oloproteica per dimagrire 4 chili: cos’è, come funziona. La dieta oloproteica è una dieta che consente di dimagrire fino a 4 chili. E’ una dieta che si basa su un’alimentazione particolare che aiuta a perdere i chili superflui se associata ad una buona e regolare attività fisica. La dieta oloproteica è al momento una di quelle che regala maggiori soddisfazioni a chi decide di seguirla, visto che in abbinamento ad un po’ di attività sportiva, permette di smaltire tra i tre ed i quattro chili nell’arco di tre settimana. Prima di presentarne esempio e menu, vediamo subito come è strutturata. Obiettivo di questa dieta è quello di ridurre la massa grassa ed in particolar modo le adiposità localizzate, senza incidere su quella muscolare (tono ed elasticità dei tessuti). Come? Attraverso la riduzione di zuccheri e carboidrati.

Dieta oloproteica : le tre fasi
La prima fase, quella più dura, è fortemente ipocalorica, e la chetogenesi viene monitorata in maniera costante, affinché la massa muscolare non risenta del dimagrimento che deve interessare solo la massa grassa. Dura 21 giorni e prevede la riduzione dei carboidrati ed il consumo di cibi magri. Formaggi magri e carni bianche in primis. Nella seconda fase della dieta oloproteica, invece, si mira ad un’ulteriore perdita di peso che comporti la stabilizzazione. Di conseguenza, la quantità di carboidrati può essere incrementata, a patto che non si consumino proteine all’interno dello stesso pasto. Questa fase, nota come dieta dissociata ingrata, dura 42 giorni. Un esempio aiuterà meglio a comprendere come regolarsi: se a pranzo hai mangiato pasta e pane, potrai mangiare carne solo a cena. La terza fase della dieta oloproteica non si discosta più di tanto dalla dieta mediterranea: non vi sono particolari vincoli. L’importante è seguire un’alimentazione sana e bilanciata. Come da titolo, passiamo al menu della dieta oloproteica: la regola da considerare è che per ogni kg di peso ideale, un uomo deve consumare sotto controllo medio 1,5 grammi di proteine. Il che vuol dire che se il peso ideale è di 60 kg, andranno assunti 90 grammi di proteine al giorno. Poco meno per le donne 1,2 grammi per ogni kg di peso ideale. La quota di lipidi giornaliera non deve superare i 10 grammi, mentre la quota di glucidi deve oscillare tra i 10 grammi ed i 20 grammi al giorno.

Dieta oloproteica: quanto si perde
Per sapere quanto si perde nella dieta chetogenica oloproteica dipende molto dal peso iniziale. Di solito nei 21 gg si perde dal 6% all' 8% del peso iniziale. Nell'85% dei casi per persone in forte sovrappeso o obese nei 21 gg si perdono dai 5 ai 10 kg. Una perdita più esigua avviene per le persone che hanno pochi chili da perdere. Una piccola percentuale di casi circa il 5% di persone in forte sovrappeso o obese non ha un perdita di peso considerevole. Le cause sono da annoverarsi a patologie endocrinologiche o grasso ostinato.
Dieta oloproteica: controindicazioni
Il procollo oloproteico è sconsigliato nei seguenti casi:
Insufficienza renale
Insufficienza cardiaca
Insufficienza epatica
Diabete di 1 tipo
Gravidanza e allattamento
Aritmie cardiache
Infarto, TIA o ictus pregressi (ultimi 12 mesi)
Neoplasie
Malattie psichiatriche
Terapia cronica con diuretici (esclusi i risparmatori di K)
Età minore di 14 anni e maggiore di 70 anni

Come sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandimo di consultare il proprio medico prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico. Nel caso in cui sia necessario attuare questo protocollo è importante la supervisione dello specialista. Prima di vedere se la dieta oloproteica è quella adatta alle tue necessità, esempio e menu incluso, ti invito sempre a consultare uno specialista.

0

0

0

1

0

Dieta
Dieta oloproteica
Dimagrire
Salute
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Dimagrire 4 chili con la dieta Oloproteica: cos'è e come funziona
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Pancia e stomaco gonfi: ecco i cibi da evitare
News Successiva
Aifa: via libera a vaccinazione mista per under 60