Attualità

Modica

Depuratore Fiumara Modica, Tribunale assolve imputati

Disposto il dissequestro

0

0

0

0

0

Depuratore Fiumara Modica, Tribunale assolve imputati Depuratore Fiumara Modica, Tribunale assolve imputati

Con la sentenza di oggi 14.05.2021, il Tribunale di Ragusa, (Giudice Dott. Vincenzo Ignaccolo), ha assolto con formula piena gli imputati, e segnatamente il Sindaco del Comune di Modica, Ignazio Abbate, il Responsabile pro tempore P.O. del IV settore Ecologia e Sviluppo Giovanni Pluchino, il Direttore tecnico pro tempore del depuratore Salvatore Vindigni, l'Amministratore pro tempore della Servizi Per Modica S.r..l. Antonio Guastella. L'ipotesi accusatoria riguardava episodi di presunto sversamento di rifiuti liquidi defluenti dal depuratore verso il Torrente Modica-Scicli-Passo Gatta nel periodo compreso tra Marzo 2015 e Maggio 2015 in occasione di piogge particolarmente intense o di afflussi anomali riscontrati al depuratore. Con riferimento al Sindaco e al Dirigente Pluchino venivano contestate condotte omissive relative alla asserita mancanza di titoli autorizzativi, e segnatamente l'autorizzazione per le emissioni in atmosfera e il conferimento di rifiuti liquidi derivanti dalle fosse settiche (bottini).

Il Tribunale, all'esito del giudizio di primo grado, ha accolto la tesi difensiva dell'insussistenza di tutti i reati contestati, sostenuta dal collegio di difesa composto dagli Avvocati Gaspare Abbate, Ignazio Galfo e Piero Ciarcià, disponendo altresì il dissequestro del Depuratore di C.da Fiumara. Segnatamente nel corso del giudizio è stato dimostrato che nessuna attività di smaltimento illecito di rifiuti liquidi è stata posta in essere e che le autorizzazioni rilasciate erano in regola. “L'esito assolutorio del giudizio non può che confermare, ancora una volta, il buon operato dell'Amministrazione Comunale, dei propri Dirigenti e della società cui è affidata la gestione del servizio di depurazione dell'impianto di c.da Fiumara, la cui conduzione e gestione è sempre avvenuta nel rispetto della normativa di legge e improntata alla migliore efficienza depurativa, in ossequio al principio di precauzione che governa la materia ambientale.

E’ l’ennesima assoluzione che registriamo a seguito di denunce “politiche” presentate negli anni e riguardanti vari aspetti dell’amministrazione del Comune di Modica e dell’operato del sottoscritto. Anche questa vicenda, come le precedenti, è servita a ribadire il buon operato della nostra squadra e a dimostrare che fare politica, per alcuni elementi, significa solo scomodare il Tribunale a caccia di presunti casi di mala amministrazione”.       

0

0

0

0

0

Tribunale ragusa
Depuratore modica
Sindaco modica
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Depuratore Fiumara Modica, Tribunale assolve imputati
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid Ragusa, 1.537 positivi: altro morto in ospedale
News Successiva
Anteas Ragusa: l'evoluzione dalla pandemia Covid ad oggi