Appuntamenti

Diocesi

Maria Santissima Medaglia a Ragusa e Covid: secondo anno senza processione

La celebrazione nel rispetto delle norme anti Covid

0

0

0

0

0

Maria Santissima Medaglia a Ragusa e Covid: secondo anno senza processione Maria Santissima Medaglia a Ragusa e Covid: secondo anno senza processione

Non ci sarà la processione con il simulacro per le vie del centro. Ma il mese di maggio è il mese mariano per antonomasia. E, dunque, anche la Cattedrale San Giovanni Battista di Ragusa intende celebrare, nel rispetto delle prescrizioni anticovid, Maria Santissima della Medaglia, compatrona della città. Si parte già domani con l’inizio della novena alla Madonna della Medaglia. E’ in programma alle 18,15 dopo la preghiera del Rosario e la coroncina. La celebrazione della santa messa è prevista alle 19. Di mattina, alle 9, si terrà un’altra funzione religiosa. Sabato 1 è prevista, da calendario, l’apertura del mese di maggio con la preghiera del Rosario e la coroncina alle 18,45 mentre la celebrazione della santa messa si terrà alle 19. Ogni giorno, alle 9 ci sarà la celebrazione eucaristica, alle 18,15 la preghiera del Rosario e la coroncina, alle 19 la santa messa.

Il parroco della Cattedrale, il sacerdote Giuseppe Burrafato, comunica che il triduo di preparazione alla festa della Madonna della Medaglia prenderà il via giovedì 6 maggio che è tra l’altro la data in cui ricorre il 71esimo anniversario dell’istituzione della diocesi di Ragusa. Tutte le sante messe e gli eventi all’interno della Cattedrale potranno essere seguiti in diretta streaming sul sito www.cattedralesangiovanni.it

0

0

0

0

0

Maria santissima medaglia
Festa ragusa
Processione madonna ragusa
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Maria Santissima Medaglia a Ragusa e Covid: secondo anno senza processione
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Giornata sulla sicurezza nei luoghi di lavoro: webinar a Ragusa
News Successiva
Ragusa, primo maggio di protesta