Attualità

Asp Ragusa

Covid Ragusa, 1.126 positivi: morta una donna di Scicli

Il bollettino dell'Asp di Ragusa

0

0

0

0

0

Covid Ragusa, 1.126 positivi: morta una donna di Scicli Covid Ragusa, 1.126 positivi: morta una donna di Scicli

I positivi al Covid 19 in provincia di Ragusa, oggi 15 aprile, sono in totale 1.126 di cui 1.055 in isolamento domiciliare, 59 ricoverati e 12 nella RSA Covid dell’ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa. Sono questi i dati del bollettino dell’Asp di Ragusa. Ecco nel dettaglio i positivi elencati nel Bollettino Asp Ragusa di oggi 15 aprile dei Comuni iblei:
16 Acate
5 (-1) Chiaramonte Gulfi
162 (+1) Comiso
11  Giarratana
14 (+4)Ispica
113 (+2) Modica
1  Monterosso
36 (+1) Pozzallo
311 (+6) Ragusa
42 (+1) Santa Croce Camerina
140 (+1) Scicli
201 (+3) Vittoria

In aumento anche il numero dei guariti che sale a 8.731  e anche il numero dei decessi che sale a 231. Un decesso è avvenuto nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Giovanni Paolo II. Si tratta di una donna di Scicli. Ecco i dati dei 59 ricoverati tra l’ospedale di Ragusa e quello di Vittoria: 55 all’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa ed in particolare 28 nel reparto di Malattie Infettive (26 residenti in provincia e 2 fuori provincia), 14 in area grigia (13 residenti in provincia di Ragusa e 1 fuori provincia), 13 in Rianimazione (tutti residenti in provincia) e 4 in area Covid  (residente in provincia) all’ospedale Guzzardi di Vittoria.

Ecco i dati aggiornati ad oggi dei test Covid: 116.826 tamponi molecolari, 22.329 test sierologici, 291.124 test rapidi per un totale di 430.318.

0

0

0

0

0

Covid ragusa
Asp ragusa
Bollettino
Morta scicli
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Covid Ragusa, 1.126 positivi: morta una donna di Scicli
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Potenziare il personale al Pronto Soccorso di Modica
News Successiva
Recupero paesaggistico del quartiere rupestre delle grotte di Chiafura