Salute e benessere

Come dimagrire velocemente, camminare e cosa mangiare

La dieta per dimagrire veloce

0

0

0

0

0

Come dimagrire velocemente, camminare e cosa mangiare Come dimagrire velocemente, camminare e cosa mangiare

Come dimagrire velocemente, camminare e seguire una dieta sana. Per perdere peso velocemente e facilitare la perdita di peso è importante camminare in alcuni momenti della giornata, vediamo quali e perchè sono consigliati per dimagrire veloce

Come dimagrire: consigli per perdere peso velocemente
camminare la mattina a digiuno è un ottimo modo per perdere peso velocemente e facilitare il dimagrimento.
Ma come si può perdere peso velocemente qualche chilo? Ad oggi non esistono scorciatoie segrete o dritte miracolose ma si possono seguire delle semplici regole per centrare l’obiettivo ovvero abbracciare un’alimentazione più sana ed equilibrata e fare un po’ di sport. Per quanto riguarda la prima regola, meglio non ricorrere al fai da te ma rivolgersi a un nutrizionista, mentre per la seconda le opzioni sono diverse. Se siete già solite fare attività fisica, sicuramente saprete come muovervi e quali livelli di allenamento il vostro corpo sia in grado di sopportare, mentre se appartenete al team pigrone da divano, il consiglio è di non esagerare, e iniziare con una semplice camminata. Facilissima da praticare e adatta a tutti, anche se molto sottovalutata può essere invece un’alleata preziosa per il dimagrimento. Soprattutto se svolta in un modo ben preciso.

Qual è il modo migliore per dimagrire? Si deve camminare al mattino a digiuno o no?
Secondo alcuni esperti camminare al mattino a digiuno aiuta a dimagrire velocemente ma non bisogna farlo sempre. Nonostante si tratti di un tipo di allenamento utile per dimagrire e assolutamente sicuro, siccome le proteine per essere trasformate in zuccheri vengono prese dai muscoli, sarebbe meglio non farlo tutti i giorni, altrimenti si incentiva il catabolismo muscolare e il rischio è quello, con il passare del tempo, di perdere forza e massa muscolare. Si legge spesso che camminare a digiuno faccia bruciare più grassi ma tecnicamente non è così o per lo meno non nell’immediato. Mentre svolgiamo un’attività fisica continuativa a bassa intensità, come camminata, corsa leggera o bicicletta, usiamo come carburante il glicogeno, che non è altro che lo zucchero di riserva che il nostro corpo utilizza nelle lunghe ore di digiuno come quelle notturne, e che ci rimane al mattino. Il quantitativo però è minimo, quindi muovendosi senza aver mangiato nulla, o al massimo bevuto un caffè non zuccherato, lo si esaurisce rapidamente. Dopo che ciò avviene, il corpo ha bisogno di altre risorse, che non attinge dai grassi come comunemente pensato, ma dalle proteine che trasforma in zuccheri, seguendo un processo chiamato gluconeogenesi.I grassi quindi sono assenti da questo processo ma solo inizialmente. L’allenamento a digiuno infatti attiva il loro metabolismo, facendoli bruciare non subito ma nell’arco della giornata. Ciò significa che nella mezz’ora in cui si cammina o corre a digiuno si consumano carboidrati e proteine, ma nelle ore successive si brucia una quota in più di grassi, e questo inevitabilmente stimola il dimagrimento.

La dieta delle 72 ore è una dieta dimagrante veloce, che può far perdere fino a 2 Kg, sbloccando il metabolismo. La dieta delle 72 ore consente di 2 o più Kg in tre giorni. Aiuta a depurare l’organismo, fa sgonfiare la pancia e contrasta un problema molto fastidioso soprattutto in vista dell’estate: la ritenzione idrica. La dieta prevede 1200 calorie giornaliere e non può durare più di tre giorni. Secondo gli esperti può essere ripetuta, però minimo ogni tre mesi.

Dieta delle 72 ore per dimagrire velocemente: il menu
Ecco alcuni cibi che vi aiuteranno a perdere peso velocemente e più in fretta. Alcuni studi hanno dimostrato che le diete a basso contenuto di carboidrati aiutano a perdere peso nel modo più rapido.  Sul mercato vengono proposte o pubblicizzate molte diete che promettono di far perdere peso in pochissimo tempo ma non sono appropriate né sicure. La dieta che elenchiamo di seguito si basa su un menù tipico di un regime alimentare low carb, dunque con prevalenza di proteine.
Dieta 72 ore: menu primo giorno
Per colazione un caffè e una tazza di latte parzialmente scremato con massimo un cucchiaio di zucchero. A metà mattina si consiglia di bere una tisana. A pranzo tonno sott’olio con pomodori, oppure con fagiolini o insalata. Per lo spuntino pomeridiano 10 grammi di cioccolato fondente. Per cena petto di pollo con insalata oppure carpaccio di salmone affumicato con insalata.
Dieta 72 ore: menu secondo giorno
A colazione è possibile scegliere gli stessi alimenti del primo giorno oppure un vasetto di yogurt magro o greco con una tazza di caffè. Massimo un cucchiaino di zucchero. Per lo spuntino mattutino si consiglia frutta fresca. A pranzo pomodori e mozzarella, con anche un’insalata. Per cena 100 grammi di fesa di tacchino oppure 140 grammi di pesce. Come contorno spinaci.
Dieta 72 ore: menu terzo giorno
Per colazione è possibile scegliere una delle due alternative del menu del secondo giorno. Per lo spuntino mattutino un infuso allo zenzero. Per pranzo pesce con insalata. Per lo spuntino pomeridiano uno yogurt magro. Per cena un uovo sodo con una mozzarella da 100/125 grammi.

Diete delle 72 ore: è fondamentale idratarsi bevendo acqua
L’idratazione è sempre fondamentale, soprattutto quando si segue una dieta. Bisogna bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno. L’ideale sarebbe 2 litri. Prima di iniziare la dieta bisogna consultare il proprio medico di fiducia. Ricordiamo che la dieta non può durare più di tre giorni e può essere ripetuta minimo dopo tre mesi.

 

0

0

0

0

0

Come dimagrire velocemente
Camminare
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Come dimagrire velocemente, camminare e cosa mangiare
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Vaccino AstraZeneca: non efficace per over 65
News Successiva
Tamponi anali per pazienti Covid ad alto rischio in Cina