Politica

Marina di Ragusa nessuna programmazione per il mercato

La nota di Angelo La Porta di Territorio

0

0

0

0

0

Marina di Ragusa nessuna programmazione per il mercato Marina di Ragusa nessuna programmazione per il mercato

“Numerose lamentele degli operatori del mercato settimanale di Marina di Ragusa, nessuna programmazione per lo spostamento in altro sito, precisamente nel parcheggio di proprietà  del comune di Ragusa che si trova adiacente al plesso scolastico Salvatore Quasimodo, si rileva la mancanza dei wc mobili che ha creato non pochi disagi agli operatori e alla clientela del mercato”. È la segnalazione che inoltra il Presidente di Territorio di Marina di Ragusa, Angelo La Porta, che è stato coinvolto da numerosi operatori del mercato per evidenziare la cosa nelle sedi opportune.“Non è possibile avere il tempo di fare due comunicati sullo spostamento del mercato e non pensare alle necessità primarie del sito. Si amministra sul campo e non dietro la scrivania” dichiara Angelo la Porta che rileva anche l’approssimazione venuta fuori dal dibattito per il servizio di parcheggio scambio che vuole sperimentare solo ipotesi di soluzione per gli stalli di sosta, senza una programmazione organica e armoniosa, come fatto rilevare dagli interventi in Consiglio comunale che hanno sancito la totale insoddisfazione per le iniziative in oggetto.”

Angelo La Porta conclude con un interrogativo: “Perché gli amministratori si ostinano a parlare di parcheggio di scambio per quello sottostante l’area di Padre Pio? Si tratta di un’area adiacente al centro di Marina e al lungomare Andrea Doria, dove turisti e visitatori possono parcheggiare e dirigersi verso i lungomare, non ci sono mezzi da scambiare, altrimenti perché non se ne parla per l’iniziativa del protocollo per i parcheggi scambio passata al vaglio del Consiglio?”

0

0

0

0

0

Mercato marina ragusa
Angelo la porta
Commenti
Marina di Ragusa nessuna programmazione per il mercato
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa: come si riaprono scuole senza uno screening affidabile?
News Successiva
Grazie a superbonus 110%: 147 imprese Ragusa