Salute e benessere

Diete

Dieta, come dimagrire con il Metodo Funzionale: cos'è e come funziona

Perdere peso con il Metodo Zangirolami

0

0

0

0

0

Dieta, come dimagrire con il Metodo Funzionale: cos'è e come funziona Dieta, come dimagrire con il Metodo Funzionale: cos'è e come funziona

Dimagrire e perdere peso con il Metodo funzionale è veramente semplice? Il Metodo funzionale è noto anche come Metodo Zangirolami.Ma cos’è il metodo funzionale o Metodo Zangirolami per dimagrire?  Si tratta di percorso alimentare e motorio specifico che, oltre a permetterti la perdita di peso, costituisce un intervento preventivo per evitare o allontanare malattie come diabete o ipertensione e migliorare la propria salute. Il Metodo funzionale per dimagrire è stato ideato dal dottor iVan Zangirolami. È vero che per dimagrire bisogna mangiare poco? Ivan Zangirolami, diversi anni fa, si è posto la stessa domanda ed ha sviluppato un Metodo funzionale, per la perdita del peso in eccesso e sopratutto del suo mantenimento, senza l’uso di farmaci o di integratori, ma basato su uno stile di vita che migliori il metabolismo.

Il Metodo è nato dall’osservazione di persone che per natura non hanno alcuna tendenza ad ingrassare ricreando un metabolismo funzionale e veloce in soggetti che, al contrario, accumulano facilmente grasso. Ivan Zangirolami è nato a Milano il 25 luglio del 1978 e laureatosi presso la Facoltà di scienze motorie dell’università di Verona, non appena terminati gli studi, affronta i complessi problemi che produce il fenomeno del sovrappeso e dell’obesità, un fenomeno sia sociale che economico con tutto ciò che ne deriva, dal disagio estetico, alle problematiche di salute. Nel 2004 inizia la sua incessante attività di ricerca, affiancato dallo staff medico, per trovare una risposta efficace, con un percorso di dimagrimento sano e soprattutto uno STILE DI VITA SOSTENIBILE, dove la vera svolta risiede nel miglioramento del sistema metabolico e crei finalmente la possibilità di mantenere il peso raggiunto, attraverso una leggera attività motoria ed una cura dell’alimentazione, perché come racconta nel suo libro, il cibo è un nostro alleato e non un nemico. Ivan Zangirolami è autore di un libro che parla dei problemi legati al sovrappeso passando in rassegna e descrivendo in modo imparziale le varie diete comunemente utilizzate per far dimagrire e i concetti del suo Metodo.

Perdere il peso in eccesso in maniera graduale e salutare senza compiere enormi sforzi e soprattutto mantenere i risultati raggiunti nel tempo è l’obiettivo che si pone il “Metodo Zangirolami”, un sistema che consente di trovare l’equilibrio adatto ad ogni persona. In quanti abbiamo provato a risolvere in maniera duratura il problema dell’eccesso di peso con tutte le complicanze che questo stato della persona produce sulla nostra salute? (ipertensione, diabete, ipercolesterolemia, etc.). Non passa praticamente stagione senza che “nasca” una nuova dieta, naturalmente più efficace, “miracolosa” a detta di chi la propone o la reclamizza con la presenza rassicurante del personaggio televisivo del momento, o dell’attore di grido. Il problema vero, però non sta nel risultato che si consegue nell’immediato, perché il peso si perde, ma mantenere nel tempo il peso perso, perché nel momento in cui si interrompe la dieta, i chili si riprendono di nuovo in tempi più o meno rapidi. Perché appena interrotta una dieta i chili ritornano immediatamente? Perchè nessuna di queste diete stagionali è semplice da mantenere nel tempo come stile di vita, perché richiedono enormi sforzi e quindi la maggior parte delle persone le abbandona e da qui il peso torna a salire. Spesso queste diete non lavorano sul vero problema che sta alla base, ovvero il metabolismo “lento”.

Ma qual è il concetto alla base di questa metodologia di dimagrimento? “L’unico modo, spiega il Dott. Zangirolami, per rendere più magra una persona impedendo poi il ritorno di un accumulo di peso, è migliorare il metabolismo con tecniche motorie e alimentari fuse in un unica metodica. E’ questo il primo comandamento del Metodo, ideato dopo anni di ricerca e prove, “naturale” in quanto non prevede l’uso di alcun farmaco, integratori o buste sostitutive del pasto, ma basato soltanto sull’assunzione strategica del cibo, che diventa un alleato, e l’esecuzione programmata della particolare tecnica motoria. Questo percorso ideato dal Dott. Ivan Zangirolami in collaborazione con i medici dello Staff, consiste in: Attività Motoria –  questa particolare “ginnastica“ stimola il metabolismo agendo sui vari distretti muscolo-tendinei.

Percorso Alimentare – elaborato dal direttore sanitario degli studi medici di dimagrimento consente di impostare uno stile di vita personale. Quindi il percorso è composto da attività fra loro concatenate ed interdipendenti. (Fonte Metodozangirolami.it)

0

0

0

0

0

Dieta
Come dimagrire
Metodo funzionale
Metodo zangirolami
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Dieta, come dimagrire con il Metodo Funzionale: cos'è e come funziona
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Dieta per ipertensione: cosa mangiare e cosa non mangiare
News Successiva
La dieta speciale di Loredana Bertè: ecco com'è dimagrire 12 kg