Salute e benessere

Dieta del digiuno intermittente: come funziona e le varie diete

Dieta fast, a giorni alterni, Dinner cancelling

0

0

0

0

0

Dieta del digiuno intermittente: come funziona e le varie diete Dieta del digiuno intermittente: come funziona e le varie diete

Roma - La dieta del digiuno intermittente è una delle diete più famose per perdere peso subito. Esistono vari tipi di diete del digiuno intermittente, vediamo quali e coma funziona il digiuno intermittente. La dieta del digiuno intermittente come prima cosa prevede di cambiare le proprie abitudini alimentari e organizzare i pasti in modo che a un periodo di digiuno seguano alcune ore o giorni in cui si può mangiare normalmente. Ciò significa che i pasti vanno consumati a orari prestabiliti e puoi scegliere tu stesso/a come suddividere le finestre temporali. I metodi più comuni sono: digiuno intermittente 16/8: una delle forme più conosciute di digiuno è quello intermittente 16/8, dove si può mangiare per un intervallo di 8 ore dopo aver digiunato per 16. Questo metodo esiste anche con lo schema 18-6. Noi consigliamo di pianificare gli intervalli in modo che la fase di digiuno si svolga durante la notte. In ogni caso, è fondamentale bere molto anche nel periodo in cui non è permesso mangiare.

Digiuno a giorni alterni: questo metodo è noto anche come “Eat Stop Eat”. A differenza delle altre forme di digiuno, devi mangiare normalmente per un giorno intero e il giorno dopo solo il 25% del tuo fabbisogno abituale. Ciò significa che se di solito consumi tre pasti e fai uno o due spuntini, nei giorni di digiuno dovrai limitarti a un solo pasto. Anche in questo caso bisogna bere tanta acqua durante il giono. Dieta fast: questa dieta prevede che ogni settimana per due giorni consecutivi si consumino al massimo 650 calorie. Gli altri cinque giorni puoi mangiare come al solito. Nei due giorni di digiuno, è importante consumare prodotti integrali, come riso integrale o farina d’avena, alimenti ricchi di proteine e molte verdure.

Dieta Dinner Cancelling: saltare la cena è un’altra forma di digiuno intermittente. Come suggerisce il nome, questa dieta prevede di rinunciare al pasto serale per due o tre giorni a settimana. È un metodo simile al digiuno intermittente 16/8, perché si verifica una pausa pasto di circa 14 ore. Saltare la cena è fuori questione per te? In alternativa, puoi saltare la colazione. Modello più comune: digiuno intermittente 16/8: quasi tutti conoscono il digiuno intermittente 16/8, o almeno ne hanno sentito parlare. Il motivo è che questo principio può essere integrato nella vita quotidiana senza problemi. Chi pianifica in modo intelligente si accorgerà che 16 ore di digiuno passano in fretta. La cosa migliore è saltare la cena o la colazione.

0

0

0

0

0

Dieta
Digiuno intemittente
Dieta dinner cancelling
Dieta fast
Dimagrire
Diete
Commenti
Dieta del digiuno intermittente: come funziona e le varie diete
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Dieta per emorroidi cosa mangiare
News Successiva
Metabolismo: ecco come perdere 9 kg in 4 settimane