Economia

Libero Consorzio comunale

Ragusa, approvato progetto recupero regie trazzere dei Cappuccini

Spirito Santo, San Silvestro e dei sentieri limitrofi

0

0

0

0

0

Ragusa, approvato progetto recupero regie trazzere dei Cappuccini Ragusa, approvato progetto recupero regie trazzere dei Cappuccini

Ragusa - Il recupero di alcune regie trazzere finalizzate alla fruizione ciclopedonale della Riserva naturale orientata “Pino d’aleppo” è alla base del progetto, approvato dal Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa Salvatore Piazza con i poteri della Giunta, per concorrere ai finanziamenti europei relativi agli interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica tali da considerare e promuovere processi di sviluppo.

Tra i beneficiari di questi progetti vi sono gli enti gestori delle riserve naturali e dei parchi naturali, pertanto, il Libero Consorzio Comunale di Ragusa ha predisposto un progetto per una spesa di 920 mila euro che prevede il recupero e la sistemazione delle regie trazzere dei Cappuccini, Spirito Santo, San Silvestro e dei sentieri limitrofi per favorire la fruizione ciclopedonale della Riserva naturale orientata ‘Pino d’aleppo’ e dei Siti di Interesse Comunitaria ‘Cava Randello-Passo Marinaro’ e ‘Punta Braccetto-Cammarana’. Con l’intervento predisposto si mira al recupero della sentieristica storica esistente all’interno dell’area protetta connettendola contemporaneamente alla rete sentieristica e stradale dei limitrofi siti di importanza comunitaria Cava Randello-Passo Marinaro e Punta Braccetto-Caammarana.

0

0

0

0

0

Progetto regie trazzere cappuccini
Libero consorzio comunale ragusa
Commenti
Ragusa, approvato progetto recupero regie trazzere dei Cappuccini
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Emergenza coronavirus Ragusa, Confesercenti: allarme furti
News Successiva
Chiaramonte Gulfi, Agromonte vince il Premio Food 2020