Sport

Modica batte Sporting Eubea

Natale sereno

0

0

0

0

0

Modica batte Sporting Eubea Modica batte Sporting Eubea

Un Modica che ha lottato fino al 95' batte con merito un coriaceo Sporting Eubea, si regala un Natale più sereno e dedica i tre punti al presidente Antonio Aurnia venuto a mancare drammaticamente lunedì scorso. Una gara che i rossoblù di Filippo Raciti hanno interpretato bene, mettendo alle corde un avversario duro ad arrendersi e che era riuscito a portarsi per prima in vantaggio.

I “Tigrotti” non si sono disuniti e hanno iniziato a giocare con costanza e grinta meritando alla fine il successo pieno. Partono bene i padroni di casa che al 6' vanno vicini al vantaggio con Floro Valença che ci prova con un tiro dal limite, che Strano devia in angolo con un tuffo alla sua sinistra. Lo Sporting Eubea prende le contromisure e blocca sul nascere ogni iniziativa rossoblù.  Al 24' gli ospiti passano addirittura in vantaggio. Kebbeh perde un pallone sanguinoso al limite dell' area di rigore, Bozzanga crossa al centro dove Dadone stacca di testa anticipa Lombardo e mette alle spalle di Gianchino vanamente disteso in tuffo.

Nell'occasione l'attaccante dell' Eubea si scontra con Lombardo e si procura una ferita profonda alla testa che lo costringe a lasciare il campo in ambulanza. Al suo posto entra in campo “Pocho” D'Agosta. Si riprende a giocare dopo ben 9' d'interruzione.  Al 33' Kebbeh ci prova da posizione decentrata, Strano con un colpo di reni devia in angolo. Dal successivo corner il Modica trova il pareggio. Dalla bandierina Floro Valença mette al centro un pallone che Gurrieri in scivolata mette in rete da pochi passi. È questa l'ultima azione della prima frazione con le due squadre che tornano in perfetta parità negli spogliatoi dopo ben 8' di recupero. Nella ripresa il Modica parte subito forte e dopo 42” dal fischio d'inizio va vicino al vantaggio.

Vicari serve al centro Maiorana che fa partire un tiro dal limite, che “scheggia” la traversa e finisce sul fondo.Risponde lo Sporting Eubea al 6' con Camara che riprende una respinta di Gianchino su tiro di Mogni e tira a rete a botta sicura, con il guardiapali rossoblù, che gli si oppone da campione in uscita bassa. Al 14' D'Agosta serve in profondità Camara che scavalca con un pallonetto Gianchino in uscita, ma la sfera finisce alta sulla traversa.Al 22' rimessa laterale di Campailla, che serve velocemente Kebbeh che entra in area dal lato corto e fa partire un tiro che si stampa sulla traversa.Al 27' Camara s'invola sulla sinistra, entra in area e tira rasoterra con Gianchino bravo a bloccare chiudendogli la porta in uscita bassa. Al 29' Floro Valença, innesca Vicari che con un colpo di testa all'altezza del dischetto indirizza nel sette alla sinistra di Strano che si distende in tuffo e riesce a deviare in angolo, dal successivo corner Kebbeh in scivolata indirizza in porta, ma un difensore a portiere battuto salva sulla linea di porta.Al 32' corner di Floro Valença che pesca sul primo palo Kebbeh che stacca bene di testa, ma non inquadra la porta di pochissimo.

Il gol è nell'aria e arriva 1' dopo, grazie alla caparbietà di Sammito che insegue Maugeri che cerca di coprire la sfera che si stava avviando sul fondo. Il centrocampista modicano riesce a rubar palla e a servire al centro Kebbeh che mette in rete con il più facile dei tap-in.Lo Sporting Eubea non si arrende e prova ad attaccare. Al 40' D'Agosta servito sulla sinistra converge al centro e tira sul primo palo con Gianchino che devia in angolo.Al 46' Camara è servito in verticale in area di rigore, ma Basile è superlativo a chiudergli lo specchio della porta con una diagonale in scivolata.Poi dopo 5' di recupero l'arbitro decreta la fine con i giocatori del Modica che vanno a festeggiare con i loro tifosi e ora possono godersi un Natale più sereno. 

0

0

0

0

0

Calcio modicaCampionatoSporting Eubea
Commenti
Modica batte Sporting Eubea
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
La Lazio vince la Supercoppa, Juventus battuta 3-1
News Successiva
Alejandro Diquattro della scuola Basaki di Ragusa