Benessere

Dieta della mela per dimagrire 5 kg: menù

E' una dieta di origine cinese

La dieta della mela può far dimagrire fino a 5 kg in due settimane. La dieta della mela è una dieta di origine cinese che aiuta a perdere peso e nello stesso tempo disintossica l’organismo.

Ma prima di vedere nel dettaglio cosa si mangia nella dieta della mela per dimagrire fino a 5 kg in due settimane vediamo quali sono le proprietà benefiche della mela. La mela è un frutto eccellente in quanto apporta fibre, vitamine e pochissime calorie. E’ un frutto che ormai si trova tutto l’anno nei supermercati, apporta poca energia (50 calorie per 100 g) e contiene una grande quantità di fruttosio, una varietà di zucchero semplice che si metabolizza lentamente, aiutando a mantenere il livello di glucosio nel sangue e affievolendo l'appetito. Ma vediamo il menù della dieta della mela: Lunedì: Colazione: 1 frullato di mela, carota, banana e latte scremato e uno yogurt magro; Pranzo: 25 g di pomodori crudi. 200 g di verdure al vapore. 150 g di pollo senza pelle alla griglia. 30 g di pane. Una pera; Cena: 100 g di petto di tacchino. Riso con verdure. Un bicchiere di succo di qualsiasi frutto.

Martedì: Colazione: 1 frullato di mela, carota, banana e latte scremato. 1 fetta di pane integrale; Pranzo: 1 pomodoro naturale. Riso con zucchine o zucca. Una mela cotta; Cena: Verdure alla griglia. 100 g di pollo lesso senza pelle. 30 g di pane integrale. Mercoledì: Colazione: 1 frullato di mela, carota, banana e latte scremato. 1 fetta di pane integrate con miele; Pranzo: 250 g di merluzzo cotto. 250 g di cavolfiori cotti con poco olio. 75 g di pane bianco; Cena: spinaci al vapore con zenzero. 75 g di pesce bianco lesso. Frullato di mela, carota, banana e latte scremato. Giovedì: Colazione: 1 frullato di mela, carota, banana e latte scremato. 35 g di for­maggio fresco; Pranzo: 120 g di sogliola alla griglia. Un peperone lesso. Un succo di arancia; Cena: frullato di mela, carota, banana e latte scremato. 200 g di merluzzo gratina­to con pomodori e olio. 1 mela cotta.

Venerdì: Colazione: Frullato di mela, carota, banana e latte scremato. 20 g di formaggio. 1 fetta di pane integrale; Pranzo: 250 g di merluzzo cotto. 250 g di cavolfiore cotto con un goccio di olio, 1 fetta di formaggio con miele; Cena: 100 g di vitella magra alla griglia. 150 g di pomodori crudi. 30 g di pane bianco. 150 g di riso con latte. Sabato: Colazione: 1 frullato di mela, carota, banana e latte scremato. 2 fette di pane tostato integrale; Pranzo: 100 g di vitella magra alla griglia con soia. Un bicchiere di succo di mela verde con la buccia; Cena: Frullato di mela, carota, banana e latte scremato e 50 g di latte di soia. Domenica: Colazione: 1 frullato di mela, carota, banana e latte scremato; Pranzo: uno yogurt magro. 150 g di riso con salsa agrodolce. 150 g di peperone lesso. Un'arancia. Un té verde; Cena: un bicchiere grande di succo con latte scremato. 200 g di merluzzo. Una mela.

La mela è un frutto molto salutare grazie alla pectina, una fibra solubile che la rende un magnifico disinfettante e disintossicante, effetto che in una dieta fa ottenere salute ed equilibrio. La mela ha un potere antiossidante (ORAC) con un indice di valore 4275 poiché contiene vitamine importanti come provitamina A, vitamine B1, B2, B6, E e C, acido citrico, acido malico, niacina e acido folico, insieme a flavonoidi e carotenoidi, dall'effetto antiossidante. Come per tutte le diete raccomandiamo di consultare il proprio medico curante o uno specialista prima di iniziare un'alimentazione dietetica.