Benessere

Curcuma, un antidepressivo naturale che fa bene alla salute? Risponde la medicina

Combatte depressione e ansia

La curcuma è un antidepressivo naturale e fa bene alla salute? Risponde la medicina. La curcuma da sempre è stata oggetto di diversi studi per evidenziare gli effetti della curcuma sulla salute del corpo e della mente.

Uno studio pubblicato nella prestigiosa rivista Phytotherapy Research (e sostenuto da circa una ventina di studi antecedenti) ha dimostrato che il componente principale della curcuma, la curcumina, non solo è efficace per trattare la depressione, ma può esserlo molto più del Prozac, uno dei più noti antidepressivi sul mercato. Efficace, e con il grande vantaggio di non avere effetti collaterali. Dallo studio è emerso che la curcuma è un antidepressivo naturale e può ridurre i sintomi di depressione e ansia. Diversi studi avevano dimostrato l’efficacia della curcumina nel trattamento della depressione grave, ma questo studio è stato il primo trial clinico di questo tipo, randomizzato e controllato.

I ricercatori del Department of Pharmacology of Government Medical College di Bhavnagar, Gujarat, in India, hanno confrontato gli effetti della curcuma e del Prozac (fluoxetina), utilizzati insieme o singolarmente su 60 pazienti con diagnosi di disturbo depressivo maggiore (MDD, Major depressive disorder, noto anche come depressione clinica, depressione maggiore, depressione endogena). Secondo GreenMedInfo.com, i ricercatori hanno utilizzato la scala di Hamilton per la depressione per misurare i loro risultati.

I ricercatori hanno visto che la curcumina è stata ben tollerata da tutti i pazienti. I ricercatori sono giunti alla conclusione che il trattamento a base di curcuma è efficace quanto il Prozac, ma non rende conto degli effetti negativi della fluoxetina, aspetto che rende la curcuma molto più sicura. La fluoxetina infatti è nota per provocare “idee di suicidio e altri disturbi psicotici”, effetti collaterali spaventosi che sono chiaramente assenti nell’uso della curcumina. La curcuma non deve mai essere sostituita ad una cura farmacologia prescritta dal medico, una raccomandazione che facciamo sempre in tutti gli articoli di salute pubblicati sul nostro sito.