Due mesi di eventi soprattutto a Marina e Maganuco

Modica Summer Fest, è tempo di bilanci

Abbate ringrazia quanti hanno contribuito alla riuscita

E' tempo di bilancio per il Modica Summer Fest che si è chiuso sabato scorso con il concerto dei New Trolls. Il concerto di Piazza Matteotti del complesso icona degli anni 70 è stata la classica ciliegina sulla torta. Tanti gli eventi, dalla musica di Mr Rain alla comicità degli Autogol, dalle grande firme di “The Wall e “Queen at the Opera” agli evergreen Equipe 84, Teppisti dei Sogni e New Trolls.

E ancora la disco anni 90 con Neja e Fargetta, il teatro, i fiumi di birra del Birrocco, le notti bianche in piazza e gli holy party in spiaggia, le passeggiate barocche per i vicoli di Modica, il festival del cinema archeologico e la musica classica. “Sono tante le cartoline di questa estate – commenta il Sindaco – che è stata trionfale da un punto di vista delle presenze registrate a Modica, Marina e Maganuco. La piazza non mente mai e vederla così piena in tante occasioni ci ha confermato la bontà delle scelte effettuate dal gruppo di ragazzi che ha lavorato all’organizzazione di ogni singolo evento. Quando abbiamo pensato l’estate 2019 abbiamo immaginato tante serate che accontentassero tutte le fasce d’età in modo da variare il più possibile l’offerta. E così sono arrivate le serata disco, quelle anni 70 e anni 90, il teatro e tutto il resto.

Abbiamo scelto di investire molto su Marina e Maganuco perche solo facendo così si ottengono benefici per tutti. In questa chiave vanno lette le creazioni delle zone fumatori, l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’impiego di personale specializzato per l’assistenza ai portatori di handicap, le pulizie ordinarie e straordinarie dei lidi e delle zone circostanti. Abbate ringrazia tutti coloro che hanno lavorato per la buona riuscita del Modica Summer Fest. L’organizzazione, gli operai della IGM, i tecnici comunali, il personale delle forze dell’ordine e in particolare la nostra Polizia Locale e naturalmente l’imprenditoria privata che ha investito molto su Marina e Maganuco, invogliata dai progressi fatti negli ultimi anni.