Divieto di recarsi in territorio ibleo

Danneggiò auto sulla Pachino-Pozzallo, è stato scarcerato

Lo ha disposto il giudice

E' stato scarcerato Claudio Sipione, l'uomo che si era reso protagonista domenica scorsa sulla Pachino-Pozzallo di un movimentato episodio nel corso del quale, in evidente stato di ebbrezza, aveva aggredito alcuni automobilisti, danneggiato numerose vetture e reagito all'intervento dei carabinieri. L'uomo tratto in arresto, era stato poi condotto in ospedale per essere sedato.

Il difensore non si è opposto alla convalida dell'arresto ma ha chiesto che non venisse applicata alcuna misura cautelare all'imputato. Il giudice, accogliendo la richiesta dell'avv. Caruso Verso, ha disposto l'immediata scarcerazione di Sipione che ha così lasciato gli arresti domiciliari – imponendogli il solo divieto di recarsi nel territorio della provincia di Ragusa. 

 
Commenta la News