Economia

Cassa Centrale Banca: punta su finanza sostenibile, nuovo fondo etico

Priorità del nostro piano strategico

Cassa Centrale Banca: "La crescita del risparmio gestito e della bancassicurazione, rappresenta una delle priorita' del nostro piano strategico, con l'obiettivo di garantire una proposta efficiente e competitiva nella gestione dei risparmi dei nostri soci e clienti.

In un contesto di profondi mutamenti di scenario, di volatilita' dei mercati e di forte concorrenza da parte dei nuovi soggetti del fintech, puntiamo ad offrire il miglior supporto possibile alle famiglie e alle piccole e medie imprese". Cosi' Mario Sartori, Ad del Gruppo Cassa Centrale, in occasione dell'appuntamento annuale sul risparmio gestito e banca assicurazione del Gruppo, organizzato in collaborazione con Neam e Assicura Group. In occasione dell'evento e' stato presentato NEF Ethical Global Trend SDG, il nuovo fondo NEF della gamma etica, un segmento molto importante che ammonta complessivamente 600 milioni.

Si tratta di un fondo suddiviso in 7 trend di investimento (Infrastrutture, mobilita', medicina, materiali, finanza, alimentazione, comunicazione) che va a completare l'attuale offerta Ethical, composta da un fondo obbligazionario e da due bilanciati. "Le banche di credito cooperativo svolgono una funzione etica nei propri territori, con il sostegno al mondo economico e sociale, da sempre. Da qualche anno lo facciamo anche nel mondo della finanza e della previdenza, con strumenti che contribuiscono a creare un benessere economico e sociale alla collettivita'", osserva Enrico Salvetta, vice direttore generale di Cassa Centrale Banca e Ad di Assicura Group.

(ITALPRESS)