Attualità

Un successo la partita per la legalità a Comiso

Schiacciante vittoria della nazionale attori

0

0

0

0

0

Un successo la partita per la legalità a Comiso Un successo la partita per la legalità a Comiso

All'insegna della legalità, dell'amicizia e del divertimento si è disputata una bella partita a Comiso che è stata apprezzata tantissimo dai giovani

Si è giocata a Comiso allo stadio Peppe Borgese, la partita per la legalità che ha visto in campo la squadra nazionale attori e la nazionale Magistrati, con una schiacciante vittoria della nazionale attori per 5 a 1. “All’insegna della legalità, dell’amicizia e del divertimento – dichiara il sindaco di Comiso – si è disputata una bella partita che i ragazzi soprattutto, hanno apprezzato tantissimo.

Non è stato un caso se abbiamo scelto il 18 maggio – ancora il primo cittadino – perché coincide con il compleanno di Giovanni Falcone, simbolo, emblema, anche vittima della lotta alla mafia, a tutela della legalità. E’ anche compito delle istituzioni infondere nei giovani dei valori sani quali appunto la legalità, ma anche lo “spirito sportivo” che non è un valore riconducibile solo al mondo dello sport. Inoltre – aggiunge Maria Rita Schembari - con piacere , devo dire, è stato scelto il nostro campo sportivo perché rispondente alle caratteristiche e ritenuto decoroso dagli organizzatori.

Per l’occasione, ringrazio l’assessore Manuela Pepi che ha contribuito maggiormente all’organizzazione dell’evento, i consiglieri Giuseppe Alfano e Dante Di Trapani per l’ importante collaborazione all’organizzazione, gli uffici comunali competenti, i volontari della Protezione Civile Comunale, le squadre che hanno disputato la partita e la terna arbitrale composta da Raffaele Catalano, Luca Agnello e Gianluca Peluso”.  

0

0

0

0

0

Partita
Legalità
Commenti
Un successo la partita per la legalità a Comiso
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Entro agosto sarà completa la stazione passeggeri a Pozzallo
News Successiva
Sindrome da sensibilizzazione centrale, il ragusano Corrado Presti a Messina