Ieri cerimonia al Palazzetto dello sport di Leini

Femminicidio a Ragusa, oggi la tumulazione delle ceneri di Alice

Da Leini parte un progetto di educazione al rispetto destinato alle scuole

Ieri pomeriggio, al Palazzetto dello sport di Leini, dove vive e lavora il papà di Alice Bredice, Claudio, erano presenti circa 400 persone per salutare per l'ultima volta la giovane mamma 33enne, uccisa a Ragusa dal marito che poi si è suicidato, e per ricordare il suo sorriso e la sua voglia di vivere.

E proprio ieri da Leini è partito un progetto di educazione al rispetto, destinato a tutte le scuole d'Italia che sarà promosso dall’associazione «Il sentiero dell’Essere». Oggi, le ceneri di Alice saranno tumulate, in forma privata nel cimitero di Sant'Ambrogio di Susa, sempre in provincia di Torino, accanto alla madre, morta qualche anno fa a seguito di un male incurabile. Ieri nel Palazzetto dello Sport, sono state esposte tantissime foto che ritraevano la giovane mamma assieme alle sue due bambine, che adesso si trovano a Ragusa, affidate ad una zia, ma l'obiettivo della famiglia di Alice è quello di ottenerne l'affidamento e per questo hanno già avanzato richiesta. 

 
Commenta la News