Lo sfogo del fratello

Marsala, morte Gianni Genna: si ipotizza un malore

"Gianni, lasciato solo dagli amici"

Nell'attesa che arrivi dall'esito dell'esame autoptico la parola definitva sulla causa del decesso del 27enne Gianni Genna, il giovane trovato morto alla periferia di Marsala, a circa 300 metri dal locale dove aveva trascorso la serata di sabato con alcuni amici, si fa strada l'ipotesi di un malore.

Secondo alcune indiscrezioni, la morte potrebbe essere stata provocata infatti da un mix letale di alcol e altre sostanze. Amaro lo sfogo dei familiari che accusano chi stava con lui di non averlo aiutato e di averlo abbandonato, da solo, mentre stava male. "Mio fratello non meritava questo, lui aiutava tutti" ha dichiarato alla stampa il fratello di Gianni, Giuseppe che non riesce a rassegnarsi ad una morte così assurda.