Comuni

Tutte le sezioni

La dieta low carb funziona? Aiuta a dimagrire subito?

Salute
05/08/2019 - 06:05

La dieta low carb funziona? La dieta low carb fa dimagrire? La dieta low carb può sicuramente far ottenere un dimagrimento rapido ma, secondo molti nutrizionisti, non è il massimo per la salute.

Infatti, per come sono strutturate, i regimi a basso apporto di carboidrati non sono in grado di assicurare all’organismo ciò di cui esso abbisogna. Ci sono vari tipi di dieta low carb e a seconda del diverso tipo di dieta low carb (ricordiamo che i modelli proposti sono numerosi), l’apporto glicidico oscilla dai 30 (è il caso dei modelli più estremi) ai 120 g giornalieri. Questi quantitativi non possono essere ritenuti salutisticamente sufficienti né per un soggetto sedentario (che, in media, abbisogna quotidianamente di un apporto glicidico che va dai 140 ai 180 g) né tantomeno per un soggetto che pratica un’attività fisica a medio-alto livello (le cui richieste glicidiche sono giocoforza maggiori e possono essere mediamente quantificate in circa 250-300 g giornalieri).

Ora, il soggetto sedentario potrebbe non incorrere in particolari problemi ed è per questo molti sedentari si lasciano sedurre da queste proposte attratti da risultati ottenibili nel breve termine, ma come la mettiamo con un soggetto sportivo? Non c’è dubbio che chi svolge un’attività fisica a livello medio-alto non potrebbe sopportare a lungo un regime low carb se non al prezzo di un notevole scadimento delle proprie prestazioni. Oltre che dai sedentari, le diete low carb sono adottate anche da coloro che si allenano con i pesi e che si illudono di ricavarne chissà quali vantaggi metabolici; la falla nel loro ragionamento è costituita dal fatto che la loro attività, per quanto essi ritengano il contrario, non è per niente dispendiosa dal punto di vista energetico (e, per di più, per niente stimolante dal punto di vista cardiovascolare) e conseguentemente non si verificano tutti quei problemi a cui andrebbero incontro se l’intensità della loro attività fosse almeno di medio livello.

Quello di cui bisogna rendersi conto è che un’alimentazione sana (ammesso e non concesso che la dieta low carb possa definirsi “alimentazione sana”) non basta ad avere un ottimo stile di vita; è necessaria anche la pratica di un’attività sportiva a media intensità e tale attività è incompatibile con una dieta a basso apporto di glicidi (non esistono atleti di un certo livello che praticano una dieta siffatta).