Comuni

Tutte le sezioni

Modica, a Pozzo Cassero il Grest della fraternità

Attualità
13/07/2019 - 10:05

Ha preso il via a Pozzo Cassero a Modica il Grest della fraternità nella Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù. #amicinonbulli: è l’hashtag di quest’anno della parrocchia che, con l’As Move Dance, ha promosso, da lunedì scorso, il Grest della fraternità che andrà avanti sino a domenica 21 luglio.

Tutti i giorni, dalle 16 alle 19,30, i ragazzi che orbitano nella parrocchia guidata dal sacerdote salesiano don Nino Aprile si danno appuntamento per animare momenti speciali di aggregazione con giochi di ogni tipo che, guidati dagli animatori, sono tenuti all’insegna del divertimento e della spensieratezza. Ma c’è anche un tema che ispira occasioni di riflessione ed è quello legato al fenomeno del bullismo rispetto a cui il parroco ha voluto promuovere una serata di approfondimento giovedì 25 luglio, nell’ambito dei festeggiamenti in onore del Sacro Cuore, che vedrà la partecipazione dei genitori, degli animatori, dei ragazzi insieme con operatori sanitari e scolastici, oltre che sociali, i quali si interrogheranno sulle caratteristiche del fenomeno.

“Come sempre – dice don Aprile – il Grest della fraternità si prefigge di radunare quanti più ragazzi dell’ambito parrocchiale per fare trascorrere loro dei pomeriggi di socializzazione ma anche per stimolare delle piccole riflessioni su temi che ritengo molto importanti e su cui la nostra società è chiamata a interrogarsi il più possibile. Noi cercheremo di farlo nella maniera più opportuna, sapendo che a certe questioni non bisogna mai derogare ma è indispensabile affrontarle nella maniera dovuta”. Il Grest proseguirà anche all’insegna dello slogan “Chi trova un amico trova un tesoro”, un altro dei temi principali delle iniziative sviluppate per questa estate nella parrocchia di Pozzo Cassero. Tutto ciò in attesa del via alla festa del Sacro Cuore di Gesù che prenderà il via lunedì 22 luglio.