Comuni

Tutte le sezioni

Scicli, Domenico Pisana presenta "Odi alle dodici terre"

Cultura
26/06/2019 - 07:05

Il poeta modicano Domenico Pisana presenta a Palazzo Spadaro a Scicli la sua raccolta poetica “Odi alle dodici terre”. L'appuntamento si terrà giovedì 27 giugno alle ore 18 00, l'iniziativa è dell'Associazione I Maggio, la Compagnia Teatrale "I Caturru" e il Movimento Culturale "Vitaliano Brancati".

A moderare la serata, sarà Franco Causarano, Direttore de “Il Giornale di Scicli”, mentre il critico letterario del Movimento Culturale “Vitaliano Brancati”, Giuseppe Pitrolo, terrà una conversazione con l’autore. Interverranno anche lo storico e critico d’arte Paolo Nifosì, che ha curato la scelta delle opere di Piero Guccione inserite nel libro di Pisana, e l’Editore Armando Siciliano. Il volume è infatti corredato da oltre 30 opere del compianto capo scuola del Gruppo di Scicli, porta la prefazione del noto scrittore Pietrangelo Buttafuoco ed è tradotto in lingua inglese dalla poetessa Floriana Ferro. Si tratta di un’opera dedicata alle dodici terre degli Iblei, con la quale l’autore ritorna ai suoi temi cari ed ai suoi stilemi comunicativi saggiandoli sulle peculiari bellezze della provincia di Ragusa.

Domenico Pisana nelle sue Odi poetiche recupera e descrive una terra plurale, composita, con città, campagne, mare, coste dalle peculiarità individuali ben definite, individuate nei tratti distintivi, fondativi, identitari: alla città di Scicli dedica quattro odi poetiche, facendone risaltare valori, bellezze, paesaggi, architettura e tradizioni. Ad arricchire la serata ci sarà la lettura di poesie a cura di Giovanna Drago e Giovanni Blundetto della Compagnia teatrale di Scicli”, I Caturru”, e di Daniele Voi, Speaker radiofonico di RTM; il M° Lino Gatto si esibirà in intermezzi musicali alla chitarra.

Dedico questa presentazione a Piero Guccione, afferma Domenico Pisana, e colgo l’occasione per ringraziare il sindaco Enzo Giannone e l’assessore alla cultura, Caterina Riccotti, per aver dato il patrocinio all’evento”.