Comuni

Tutte le sezioni

Presentata a Comiso, la Carta dei Diritti e dei Doveri dei ragazzi

Cultura
18/05/2019 - 12:30

Presentata a Comiso, la Carta dei Diritti e dei Doveri dei ragazzi e delle ragazze di Comiso e Pedalino. La presentazione del lavoro svolto dal Garante dei diritti dell’infanzia del Comune di Comiso e dalle scuole medie di Comiso e Pedalino, si inserisce anche nel progetto Erasmus Plus che ha visto la presenza di delegazioni dalla Spagna, Lituania,Turchia e Romania per il progetto "Diritti umani".

“La cultura a scuola e la scuola come crescita culturale – dichiara il primo cittadino – è un principio fondamentale e fondante nel percorso scolastico e di vita dei nostri ragazzi che, un giorno, saranno i futuri cittadini, non solo nella nostra città, ma nel mondo. Per un mondo più civile, più umano, è necessario che ogni bambino percepisca il senso dell’assunzione di responsabilità e che, consapevolmente, collabori con i coetanei e gli adulti per costruire un mondo migliore di quello in cui vivono. Tante le tematica messe in campo nella Carta dei Diritti e dei Doveri – continua il sindaco – dal diritto al gioco, alla sicurezza, alla libertà di parola, alla pulizia dell’ambiente. Un plauso va innanzitutto alle scuole medie di Comiso e Pedalino, itc Verga, Pirandello e Bufalino, per il lavoro svolto e il coinvolgimento che i professori sono riusciti ad ottenere da parte dei ragazzi.

A seguire, ma non meno importante, un ringraziamento per il supporto umano e squisitamente professionale dello staff del Garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza egregiamente coordinato dal dott. Calogero Termini. Il nostro auspicio – conclude il sindaco – è quello di potere collaborare a tante altre iniziative come questa che costituiscono le fondamenta della nostra futura comunità”.