Comuni

Tutte le sezioni

Il pozzallese Giuseppe Fratantonio alla Pro Biennale di Venezia

Cultura
08/05/2019 - 07:30

E' stata inaugurata vicino al Ponte di Rialto a Venezia, la mostra Pro Biennale 2019 promossa da Spoleto Arte e presentata dal noto critico Vittorio Sgarbi. L'evento ha coinvolto un centinaio di artisti da tutta Italia, esperti, appassionati e personalità di spicco del mondo della cultura e dello spettacolo. Tra gli artisti presenti anche il pozzallese Giuseppe Fratantonio, con il dipinto “The gate”.

Nato a Modica, ma da tempo residente a Pozzallo, architetto, docente d’Arte, Fratantonio è stato protagonista di importanti personali (tra le più recenti quella alla Sala Borsa della Camera di Commercio di Ragusa) e collettive, sia in Italia che all’estero (Barcellona, Bruxelles, Londra). Per l’artista pozzallese, coinvolto dal presidente di Spoleto, Arte Salvo Nugnes, si è trattato di un’importante vetrina artistica in un contesto di grande rilevanza culturale. L’inaugurazione è stata accompagnata da un intervento di Vittorio Sgarbi, il quale ha spiegato il senso dell'iniziativa che intende dare visibilità a un maggior numero di artisti nostrani per dare una rappresentazione più fedele dell'attuale realtà italiana, rispetto ad altre pur importanti iniziative, dove la presenza degli artisti del nostro paese è limitata a pochissimi nomi.

Il noto critico d’arte, tra l’altro, si è soffermato sul dipinto di Giuseppe Fratantonio, lo ha guardato con attenzione e poi si è complimentato con l’artista, elogiando sopratutto il suo uso espressionistico dei colori. All’inaugurazione erano presenti anche numerosi ospiti illustri, quali José Dalí (figlio di Salvador Dalí), il direttore d'orchestra del Teatro La Fenice Silvia Casarin Rizzolo, la giornalista RAI Antonietta Di Vizia, Patrick Ray Pugliese, inviato di Striscia la Notizia, e altri. La mostra, a ingresso gratuito, resterà aperta fino al 27 maggio e potrà essere visitata tutti i giorni dalle ore 10 alle 18.