Comuni

Tutte le sezioni

Il Raccontafiabe di Luigi Capuana a Ragusa

Appuntamenti
02/01/2019 - 17:35

Ritorna la quattordicesima edizione della stagione teatrale “Palchi Diversi” organizzata dalla Compagnia G.o.D.o.T. con la direzione artistica di Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso ed ospitata come consuetudine all’interno del Teatro Ideal di Ragusa.

Dopo i successi ottenuti durante i giorni di festa appena conclusi (tra cui il sold out di “Idonea ma non ammessa”), è il momento di una produzione interamente dedicata ai più piccoli. Va infatti in scena, il 4, 5 e 6 gennaio, la favola “Il Raccontafiabe” di Luigi Capuana, uno spettacolo liberamente adattato da Federica Bisegna, e con Vittorio Bonaccorso che ne firma la regia come sempre dai ritmi frenetici, con un occhio al circo e a Fregoli visti i continui cambi immediati e surreali che operano gli attori in scena. Uno spettacolo divertentissimo, molto interattivo con il pubblico, che ha già debuttato in alcune scuole con successo.

Il teorico e scrittore verista siciliano, a partire dalle 1882 ha deciso di trasformarsi in narratore di fiabe, divenute in breve tempo in grandi successi anche grazie ai travestimenti teatrali di cui sono stati oggetto. All’interno del testo de “Il Raccontafiabe” si cela anche un aspetto autobiografico in cui il racconta-fiabe è lo stesso autore descritto come un “povero diavolo” che, in cerca di nuove storie, si ritrova a chiedere lumi al mago Tre-Pi. Anche il mago altro non è che l’intellettuale siciliano Giuseppe Pitrè, famoso proprio per il lavoro di ricerca storica di fiabe e racconti tramandati nei secoli. Tra una personificazione e l’altra si sviluppa la storia di questo sfortunato racconta-fiabe, tra fate e boschi incantati, in uno spettacolo adatto e dedicato ai più piccoli.

Oltre all’adattamento testuale, la brava Federica Bisegna curerà anche i costumi mentre Vittorio Bonaccorso, oltre che della regia, come sempre poetica, si occuperà delle scelte musicali. Sul palco il protagonista è il giovane attore Giuseppe Arezzi affiancato da Annarita Lo Bianco, Lorenzo Pluchino e Micaela Sgarlata sempre della Compagnia G.o.D.o.T.. Grande attesa dunque per questa tre giorni di teatro dedicato ai più giovani e alle famiglie con inizio, venerdì 4 e sabato 5 alle ore 20:00 ed infine domenica 6 gennaio alle ore 18:00. L’appuntamento con la stagione 2018/19 di “Palchi Diversi” tornerà sabato 19 e domenica 20 gennaio con la rappresentazione dell’opera di Federico Garcia Lorca “La casa di Bernalda Alba” che, dopo i numerosi successi ottenuti in estate presso il Castello di Donnafugata, verrà nuovamente riproposta a gran richiesta.