Salute e benessere

Dieta in bianco, cos'è e cosa si mangia: esempio menù

La dieta da seguire contro i disturbi intestinali o dopo una mangiata contro il gonfiore addominale

0

0

0

0

0

Dieta in bianco, cos'è e cosa si mangia: esempio menù
Dieta in bianco, cos'è e cosa si mangia: esempio menù

La dieta in bianco è un regime alimentare che spesso si segue quando si hanno disturbi gastrointestinali.. La dieta in bianco si basa sul consumo di alimenti che donano benessere alla salute dell'organismo. Ma vediamo cos'è la dieta in bianco, cosa si mangia e un esempio di menù. Cos’è la dieta in bianco? La dieta in bianco è un regime alimentare da usare all’occorrenza quando si soffre dei classici problemi digestivi o di diarrea. Insomma realizza quel “mangiare in bianco” di cui si sente parlare tanto. La dieta in bianco è un'alimentazione che assicura i nutrienti necessari al benessere generale, pur non sovraccaricando il lavoro dell’apparato gastrointestinale. Perché mangiare in bianco? Non è meglio digiunare in caso di disturbi dell’apparato gastrointestinale? No, perché senza la dieta in bianco si rischia di indebolire l’organismo. In linea di massima non si può definire oggettivamente la dieta in bianco: questa dieta accoglie tutti gli alimenti ricchi di nutrienti facilmente digeribili dall’organismo.La dieta in bianco si può usare anche quando ci si sente un gonfiore addominale dopo una mangiata o abbuffata tra amici.

Dieta in bianco: cosa mangiare e cosa evitare


Quando si segue una dieta in bianco spesso lo si fa per ridurre l'infiammazione dell'intestino. Ma cosa si può mangiare e cosa non si può mangiare? Alimenti ammessi – Sì a pasta, riso, carne bianca, pesce, cereali e qualche frutto senza buccia e verdura cotta, rigorosamente preparati con metodi di cottura light e senza troppi condimenti. Alimenti da evitare – Tra gli alimenti da evitare ci sono i cibi con lattosio (latte e derivati, alcuni salumi e surgelati), gli alimenti ricchi di fibre, i cibi grassi, i condimenti extra, il junk food e le bevande stimolanti e zuccherate.
Dieta in bianco: esempio menù
La dieta in bianco si rivela un regime alimentare molto restrittivo che non può essere seguito per più di qualche giorno o comunque fino alla scomparsa delle problematiche gastrointestinali.

Esempio menù dieta: colazione con una tazza di tè e qualche fetta biscottata. Merenda: una mela sbucciata o cotta. Pranzo: un piatto di pasta o riso condito con parmigiano e olio EVO e un contorno di verdura cotta. Spuntino: un frutto sbucciato o un paio di fette biscottate. Cena: una fetta di carne di pollo o tacchino, un trancio di pesce un uovo sodo con un contorno di verdura cotta e una fetta di pane o un piatto di patate lesse.

0

0

0

0

0

Dieta
Dieta in bianco
Dimagrire
Salute
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Dieta in bianco, cos'è e cosa si mangia: esempio menù
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Dieta Mediterranea 2021, il menù settimanale semplice per perdere peso
News Successiva
Glicemia alta: cos'è, sintomi e dieta