Attualità

Ragusa: per non dimenticare Maria Zarba

L'Associazione Adessobasta vuole ricordare Maria Zarba

0

0

0

0

0

Ragusa: per non dimenticare Maria Zarba
Ragusa: per non dimenticare Maria Zarba

Ragusa, 7 ottobre 2021 – L’Associazione #Adessobasta – Ragusa vuole ricordare Maria: una donna, una madre, una nonna che   l’11 ottobre 2018 è stata uccisa per mano di un uomo – suo marito.  Il tempo non deve sbiadire il tragico fatto e questa città ha il dovere di non dimenticare. Maria sarà ricordata il 10 ottobre 2021 alle ore 19.00 – con uno spettacolo teatrale a cura del Gruppo Teatro CASMEVER: “La chiave dell’ascensore” - dal testo di Agota Kristof – cinema IDEAL - piazza Libertà – Ragusa. Sarà presente la famiglia di Maria. #Adessobasta Ragusa vuole che questa giornata, dedicata a Maria, sia un’occasione di riflessione sul femminicidio.  Oltre l’85% dei casi di femminicidio avviene tra le mura domestiche per mano di un compagno o ex compagno della vittima.

Una situazione davvero triste e che colpisce sempre per la sua violenza, la sua sistematicità, la sua capillarità sul territorio. L'ingresso gratuito è consentito nel rispetto delle disposizioni anti-Covid. Si consiglia la prenotazione tramite Messenger da inviare a Franca Carpinteri.                     

0

0

0

0

0

Per non dimenticare
Maria zarba
Adesso basta
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Ragusa: per non dimenticare Maria Zarba
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid Ragusa 8 ottobre: 387 positivi e 15 in ospedale
News Successiva
A Ragusa, Ibla e Marina di Ragusa sabato 9 ottobre 300 monopattini elettrici in sharing