Cultura

L'Etna si mostra a Parigi, Alessia Scarso ritira il premio VIDEO

Una narrazione del vulcano Etna è il timelapse che ha vinto il PNA, il Photo Nightscape Awards

0

0

0

0

0

L'Etna si mostra a Parigi, Alessia Scarso ritira il premio VIDEO
L'Etna si mostra a Parigi, Alessia Scarso ritira il premio VIDEO

L'Etna si mostra a Parigi. Una narrazione del vulcano Etna è il timelapse che ha vinto il PNA, il “Photo Nightscape Awards”, il prestigioso concorso internazionale dedicato alle foto e video di paesaggi notturni organizzato da “Chasseurs de Nuits”, gruppo francese con sede a Montreuil. Il 21 settembre a Parigi si è svolta la cerimonia di premiazione in cui Alessia Scarso ha ritirato il premio che ha portato sul podio un lavoro collettivo tutto italiano: l’Etna raccontata per immagini da Dario Giannobile, Marcella Giulia Pace e la stessa regista Alessia Scarso. Si tratta di un filmato realizzato sull’Etna che mostra la Luna e gli astri alternarsi tra gli sbuffi e i parossismi del vulcano. I tre siciliani, tutti membri del noto gruppo di astrofotografi Pictores Caeli, hanno costruito un breve racconto sul vulcano più alto e attivo d’Europa, sito Unesco, in un periodo in cui l’Etna si è dimostrato particolarmente vivace, e che ha convinto la giuria francese ad attribuire loro il premio come miglior timelapse nell’edizione 2021 del PNA. 

Dario Giannobile, Marcella Giulia Pace e Alessia Scarso, insieme a Giorgia Hofer e Stefano De Rosa sono membri dei Pictores Caeli, un gruppo di astrofotografi che condivide idee sull’astrofotografia, unendo reciproche competenze tecniche e artistiche per sviluppare visioni di alta qualità certificate da un marchio condiviso. I loro lavori sono apprezzati nei concorsi internazionali di astrofotografia e spesso ospiti della comunicazione divulgativa di USRA (Univiersities Space Research Association) e NASA (National Aeronautics and Space Administration). È possibile vedere il video vincitore del PNA Photo Nightscape Awards 2021 presso la mostra “Ad Sidera.

C’era una Volta Celeste”, in questo periodo allestita a Modica (RG) dalla Fondazione Teatro Garibaldi nell’ex Convento del Carmine, in cui la regista Alessia Scarso monologa con la notte e con le stelle, in un percorso espositivo dove il tempo si ferma in foto di paesaggi dal sapore pittorico e lo scorrere degli eventi viene rimodellato nei timelapse.

0

0

0

0

0

Etna
Catania
Parigi
Mostra etna
Alessia scarso
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Loading the player...
Commenti
L'Etna si mostra a Parigi, Alessia Scarso ritira il premio VIDEO
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
La cultura in crisi per il Covid, le proposte fiscali di Federculture
News Successiva
Climate change, un concorso letterario per racconti sul mondo che verrà