Comunicati

Ultima ora Ancona

"Mamma ti difendo io". Si traveste da Spiderman per difendere la mamma

dai maltrattamenti del padre

0

0

0

0

0

"Mamma ti difendo io". Si traveste da Spiderman per difendere la mamma "Mamma ti difendo io". Si traveste da Spiderman per difendere la mamma

Maltratta la compagna, il figlio di tre anni si traveste da Spiderman: "Mamma, ti difendo io".  La vicenda, raccontata sulle pagine de Il Resto del Carlino Ancona, arriva da Osimo, dove l’uomo, un finanziere di 45 anni, è ora a processo accusato di maltrattamenti aggravati in famiglia. Con l’accusa di maltrattamenti aggravati in famiglia un finanziere di 45 anni ha un processo in corso al tribunale di Ancona davanti al giudice Carlo Cimini. A fine giugno in aula era stata sentita la presunta vittima, la ex compagna, di 48 anni, che aveva raccontato la turbolenta relazione vissuta tra il 2016 e il 2018. Ieri è stata la volta dell’imputato ad essere ascoltato e a raccontare in udienza la sua versione dei fatti. "Le nostre erano discussioni di una coppia normale – ha detto il finanziere – che nascevano per lo più dalla sua gelosia se qualche donna mi guardava o se io ci parlavo. Erano più le idee che si faceva che la realtà dei fatti. Nessun insulto, nessuna vessazione, lei non voleva che il rapporto finisse e aveva paura che nella separazione i figli la frequentassero poco". L’imputato ha puntualizzato la vicenda del figlio che si travestiva da Spiderman. "I miei figli si travestivano sempre – ha riferito il militare – prima il più grande che l’ha tramandato al più piccolo. Anche in vacanza lo facevano". La coppia, che ha abitato nell’osimano, si conosceva da oltre venti anni quando hanno deciso di mettere su famiglia.

Stando alle accuse mosse in precedenza da lei, parte civile nel processo con l’avvocato Alessio Stacchiotti, l’uomo l’avrebbe riempita di offese durante la loro relazione, sminuendola come donna e come madre. "Davanti ai figli mi chiamava "utero in affitto"", aveva testimoniato nell’udienza di fine giugno. L’ex compagno ieri, difeso dagli avvocati Eleonora Tagliabue e Francesco Nucera, ha dato spiegazioni anche su quello. "Lo dicevo per scherzare", ha detto il finanziere che ha parlato come in famiglia c’era chi provvedeva alla spesa e chi ad acquistare i vestiti per i bambini "anche su internet per risparmiare oppure usati". Sull’episodio più grave, denunciato dalla donna, quello nel 2017 2017 quando il finanziere l’avrebbe presa a pugni lesionandole un timpano, lui ha negato sminuito i fatti. . "Quella mattina lei aveva smontato dalla notte – ha detto il 45enne – scendendo di sotto mi chiese cosa avevo fatto il giorno prima con i bambini e quando le ho raccontato la giornata e che avevamo riso mi ha preso a schiaffi più volte, io l’ho solo spinta via ma non perdeva sangue dall’orecchio e non sapevo nemmeno che era stata in ospedale. I giorni dopo voleva mangiare il miglio perché il miglio sfiamma".

L’uomo ha anche parlato di una presunta relazione con un altro che la 48enne avrebbe avuto dal 2017 e con il quale aveva in programma di andare a vivere. Lui lo avrebbe appreso dai messaggi sul cellulare di lei e da un vicino che avrebbe visto un uomo andare in casa loro quando il finanziere non c’era.

0

0

0

0

0

Spiderman
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
"Mamma ti difendo io". Si traveste da Spiderman per difendere la mamma
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Morgan ricorda Daverio: "Ci scambiavamo i papillon"
News Successiva
In manette la moglie e la nuora del boss Puglisi