Cronaca

Vittoria

Vittoria, fermato con un coltello a serramanico in piazza Manin

Cittadino straniero denunciato dalla Polizia di Stato

0

0

0

0

0

Vittoria, fermato con un coltello a serramanico in piazza Manin Vittoria, fermato con un coltello a serramanico in piazza Manin

La Polizia di Stato ha denunciato un cittadino straniero di 36 anni per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere, perché fermato in piazza D. Manin in possesso di un coltello a serramanico. Nello specifico nella mattina di lunedì 30 agosto 2021, una volante del Commissariato di P.S. di Vittoria si portava nella centralissima piazza D. Manin a seguito di segnalazione, giunta al numero di emergenza, circa la presenza di un extracomunitario armato di coltello. Giunto sul posto, l’equipaggio dei poliziotti individuava un soggetto corrispondente alla descrizione della segnalazione e pertanto procedeva al controllo. La perquisizione dava esito positivo, infatti, occultato nella tasca dei pantaloni veniva trovato un coltello a serramanico, della lunghezza complessiva di 15 cm, che veniva subito sequestrato. Pertanto il soggetto veniva condotto in ufficio per più approfonditi controlli e denunciato per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Infine, dopo avere accertato l’irregolarità sul territorio nazionale, lo stesso veniva collocato presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Caltanissetta per la successiva espulsione dal territorio nazionale.

0

0

0

0

0

Coltello a serramanico
Polizia vittoria
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Vittoria, fermato con un coltello a serramanico in piazza Manin
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
E' morta Giusy Bruzzese, moglie del carabiniere Silvestro Romeo: oggi i funerali
News Successiva
Sette chili di droga nascosta nei muri di casa: 4 arresti