Cronaca

Tragedia a San Cataldo: va in ospedale ma viene rimandato a casa: muore a 47 anni

Salvatore Roccaro era molto conosciuto nel nisseno

0

0

0

0

0

Tragedia a San Cataldo: va in ospedale ma viene rimandato a casa: muore a 47 anni Tragedia a San Cataldo: va in ospedale ma viene rimandato a casa: muore a 47 anni

Tragedia a San Cataldo. Un uomo, Salvatore Cataldo, è stato trovato dai familiari morto nel suo letto. L’uomo molto conosciuto nel nisseno, dopo essersi rivolto al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta in preda a febbre e dolori muscolari agli arti superiori, è stato rimandato a casa e gli è stato consigliato, visti i tempi d’attesa, di fare un tampone in un laboratorio privato. Tampone che non ha potuto fare perché dal 13 Agosto i laboratori d’analisi di Caltanissetta e San Cataldo sono chiusi per ferie. A trovare il suo corpo, sul letto, ieri mattina i familiari che hanno presentato un esposto. Dopo la denuncia dei familiari la salma è stata sequestrata dal Pm di turno, ed è stata aperta un’inchiesta.

L'uomo non sarebbe stato registrato nei terminali del pronto soccorso perché non è stato visitato.

 

0

0

0

0

0

Salvatore roccaro
Ospedale
Morto
Casa
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Tragedia a San Cataldo: va in ospedale ma viene rimandato a casa: muore a 47 anni
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Tragedia a Modica: un uomo si è tolto la vita
News Successiva
Antonino Sciuto ricercato per aver ucciso ex fidanzata