Dal mondo

Si dimette il governatore di New York Andrew Cuomo

Il governatore di New York, Andrew Cuomo, ha annunciato le sue dimissioni

0

0

0

0

0

Si dimette il governatore di New York Andrew Cuomo Si dimette il governatore di New York Andrew Cuomo

ROMA - Il governatore di New York, Andrew Cuomo, haannunciato le sue dimissioni che si renderanno effettive tra 14giorni. Dimissioni che giungono una settimana dopo lapubblicazione di un rapporto del procuratore generale dello Statosecondo il quale Cuomo avrebbe molestato sessualmente 11 donne.Una decisione che conclude il suo decennio alla guida dello Statoscongiurando un potenziale impeachment. Al suo posto assumeràl’incarico Kathy Hochul la quale diventerà la prima governatricedonna dello Stato. Cuomo ha definito l’indagine ’’ingiusta emotivata politicamente’’. ’’Sono un newyorkese, nato e cresciuto inquesta città. Sono un combattente e il mio istinto è quello dicombattere in questa vicenda perchè credo davvero che siapoliticamente motivata, oltre che essere ingiusta e nonveritiera’’, ha affermato in un messaggio.

Nello stesso messaggio in cui ha annunciato le sue dimissioni, Cuomo ha più volte negato le accuse, chiarendo di aver ’’troppo familiarità con le persone’’ e scusandosi comunque con le donne affermando di sentirsi ’’veramente offeso’’ dalle accuse. Dopo la pubblicazione del rapporto, il presidente Biden, la presidente della Camera Nancy Pelosi e più di due terzi dei senatori dello stato di New York avevano invitato Cuomo a dimettersi.

0

0

0

0

0

Cuomo
Andrew
York
Governatore
Dimette
Italpress
Articolo diItalpress

Collaboratore

Commenti
Si dimette il governatore di New York Andrew Cuomo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Chiusi i Giochi a Tokyo, testimone passa a Parigi 2024
News Successiva
I talebani avanzano in Afghanistan, Onu lancia allarme diritti umani