Salute e benessere

Roma

Covid, rischio moderato in tutte le regioni tranne Molise

Continua il forte aumento dell'incidenza settimanale del Covid

0

0

0

0

0

Covid, rischio moderato in tutte le regioni tranne Molise Covid, rischio moderato in tutte le regioni tranne Molise

ROMA - Continua il forte aumento dell’incidenza settimanale del Covid a livello nazionale: 50 casi per 100.000 abitanti nella settimana 19-25 luglio a fronte dei 31 per 100.000 abitanti della settimana 12-18 luglio, secondo dati flusso Iss). Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto hanno un’incidenza setimanale maggiore di 50 casi ogni 100.000 abitanti. E’ quanto emerge dall’analisi dei dati relativi al periodo 19 -25 luglio 2021. Sono 20 le Regioni/Province autonome classificate a rischio moderato e una (Molise) a rischio basso. Nessuna Regione/Provincia autonoma supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o area medica. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è stabile al 2%, con un lieve aumento nel numero di persone ricoverate che passa da 165 (20/07/2021) a 189 (27/07/2021).

Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale aumenta al 3%. Il numero di persone ricoverate in queste aree è in aumento da 1.194 (20/07/2021) a 1.611 (27/07/2021). Diciassette Regioni/Province autonome riportano allerte di resilienza. Nessuna riporta molteplici allerte di resilienza.

0

0

0

0

0

Molise
Regioni
Covid
Italpress
Articolo diItalpress

Collaboratore

Commenti
Covid, rischio moderato in tutte le regioni tranne Molise
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Quarta ondata Covid: variante Delta contagiosa come varicella
News Successiva
Mangiare fuori e dieta: ecco cosa scegliere per non ingrassare