Attualità

Scicli

Tolleranza zero a Scicli: chi sporca finisce su facebook

Foto di videosorveglianza sulle discariche abusive

0

0

0

0

0

Tolleranza zero a Scicli: chi sporca finisce su facebook Tolleranza zero a Scicli: chi sporca finisce su facebook

Tolleranza zero, il Comune di Scicli pubblicherà le foto di chi sporca il territorio. Parte oggi la campagna di pubblicazione da parte del Comune delle foto di videosorveglianza sulle discariche abusive. Tolleranza zero. Il Comune di Scicli da oggi pubblicherà le foto riprese dalle telecamere di videosorveglianza poste a presidio dei siti in cui sorgono discariche abusive. Il numero di multe e sanzioni nei confronti di chi abbandona rifiuti è aumentato in maniera sensibile nelle ultime settimane. Scicli, le borgate e le campagne sono presidiate da un sistema di telecamere, la cui collocazione viene di continuo variata, per scoprire chi conferisce in maniera illegale i rifiuti, e fra questi gli ingombranti.

Da oggi in poi sul profilo Facebook dell’ente saranno pubblicate le foto di chi sporca. Una misura estrema ma necessaria.

0

0

0

0

0

Chi sporca
Facebook
Comune scicli
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Tolleranza zero a Scicli: chi sporca finisce su facebook
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid Ragusa, 1374 positivi e altro decesso: morto uomo di Comiso
News Successiva
Allarme caldo a Modica: la protezione Civile emana allerta rossa